vai al vecchio sito

Federazione

Ventuno atleti FVG agli Assoluti a Torino, Tosolini e Tomasetti inseguono il bis tricolore

Torino, 11 dicembre 2015. Ventuno portacolori del Friuli Venezia Giulia saranno impegnati sabato e domenica nel PalaRuffini a Torino nel Campionato Italiano Assoluto di judo, giunto alla 70esima edizione maschile, in programma nella prima giornata con 245 atleti in gara ed alla 49esima edizione femminile con 147 atlete a confronto domenica. Tre i friulgiuliani che hanno conquistato il titolo nel 2014 ad Asti, l’udinese Ermes Tosolini (73) ed il pordenonese Pablo Tomasetti (100), che cercheranno di confermarsi a Torino e la triestina Elisa Marchiò (+78), che ha dato invece forfait. La pattuglia friulgiuliana è cappeggiata da Anna Bartole (Ginnastica Triestina), argento l’anno scorso e Matteo Medves (Dlf Yama Arashi Udine), bronzo ad Asti e, con loro, due triestini, Joris Antoine Silvi Antonioli (60) della Ginnastica Triestina, Marta Palombini (63) della Muggesana, sette pordenonesi, Marco Vendramini (66), Francesca Roitero (+78) dello Skorpion, Fabio Martinuzzi (81), Eleonora Stanco (48), Lucia Giust (57), Alberto Ciardo (81), Giulia Zuliani (78) del Dojo Sacile, dieci udinesi, Luca Ceroi (73), del Dojo Udine, Andrea Luri (90), Soraya Luri Meret (70) del Kuroki, Ilaria Lunardo (70), dello Sport Team, Jenny Pisoni (48), Giada Medves (57), Jessica Tosoratti (57), Elisa Cittaro (63), Agnese Piccoli (63), Laura Scano (63) del Dlf Yama Arashi. A rendere ancor più interessante il livello del confronto e l’imprevedibilità del risultato è il passaggio alla categoria superiore di alcuni ‘top players’ quali Elio Verde, che sarà outsider di lusso nei 73 kg, Emanuele Bruno ed Antonio Esposito, che si propongono rispettivamente nei 73 e 81 kg, categorie in cui vorrebbero intraprendere anche il percorso internazionale, ma anche Walter Facente, che si cimenterà nei 100 kg. Di particolare interesse anche la presenza alle gare di Juan Carlos Barcos, responsabile mondiale arbitri (IJF), che dopo un seminario per arbitri e tecnici (in queste ore di venerdì), farà supervisione alle gare.