vai al vecchio sito

Judo

Ventitre U18 promossi alla finale tricolore a Ostia, cinque qualificati di diritto

Sacile, 20 gennaio 2013. Sono ventitre gli atleti che hanno ottenuto la qualificazione alla finale del campionato italiano U18 che si disputerà a Ostia il 9-10 febbraio e si aggiungono ai cinque qualificati di diritto per un totale di 28. La gara di qualificazione regionale si è disputata a Sacile ed i risultati completi sono pubblicati nell’area apposita. 46 kg: Nicola Mortal (Shimai Dojo Fagagna); 50 kg: Alessio Fabbro (Shimai Dojo); 55 kg: Tomaso Zuliani (Shimai Dojo); 60 kg: Marco Vendramini (Skorpion Pordenone), Giacomo Cugini (Dlf Yama Arashi), Alberto Ciardo (Dojo Sacile), Jacopo Feruglio (Shimai Dojo); 66 kg: Axel Tamaro (Ginnastica Triestina), Enrico Sartor (Skorpion); 73 kg: Angelo Agostini (Villanova), Alja Bajraktar (Villanova); 81 kg: Simone Collini (Judokay Gemona); 90 kg: Massimiliano Pizza (Fenati Spilimbergo); +90 kg: Klaudio Huqi (Sport Team Udine); 48 kg: Giada Medves (Dlf Yama Arashi), Valentina Varutti (Shimai Dojo); 52 kg: Valeria Popolizio (Azzanese); 57 kg: Elisabeth Deponte (Ginnastica Triestina); 63 kg: Vittoria Manzoni (Dlf Yama Arashi), Mariasole Momentè (Azzanese), Monica Lima (Ginnastica Triestina), Sonia Bolla (Dojo Udine); 70 kg: Lucrezia Salvador (Dojo Sacile). Qualificati di diritto: Stefanucci Nicole (Ginnastica Triestina), Palombini Marta (Muggesana), Luri Meret Soraya (Kuroki), Moras Luca (Azzanese), Cracina Alessandro (Kuroki).