vai al vecchio sito

Judo

Oro, argento e doppio bronzo FVG ai Tricolori U23 a Lignano

Lignano, 28 ottobre 2012. Oro, argento e doppio bronzo! Sono questi i colori delle medaglie andate al collo delle ragazze FVG a Lignano Sabbiadoro in occasione del campionato italiano under 23 ed a conquistarle sono state Elisa Marchiò (Esercito), Anna Bartole (Ginnastica Triestina), Elena Battaiotto (Villanova) ed Agnese Piccoli (A&R Trieste). Per Elisa Marchiò, prima nei +78 kg, si è trattato del terzo titolo italiano under 23 ed ottavo complessivo che è entrato in bacheca proprio il giorno dopo aver compiuto vent’anni, mentre Anna Bartole si è classificata seconda nei 48 kg, Elena Battaiotto ed Agnese Piccoli terze rispettivamente nei 57 e 70 kg. Delle gare straordinarie quelle di Elisa, Anna, Elena ed Agnese, con la Marchiò alla sua prima assoluta in Friuli da quando ha indossato la tuta del gruppo sportivo Esercito e con la quale ha ottenuto il primo titolo da ‘professionista’. Pochi i problemi incontrati sul tatami dall’allieva di Monica Barbieri, tre le avversarie incontrate sul suo percorso, ma nessuna è riuscita a concludere il match. Molto brava è stata anche Anna Bartole che ha conquistato la finale dei 48 kg con due vittorie nettissime, mentre Elena Battaiotto ed Agnese Piccoli, sono salite sul terzo gradino del podio con tre e cinque vittorie ciascuna. Un bel settimo posto è stato anche quello nei 60 kg del 17enne Matteo Giormani (Ginnastica Triestina), con tre vittorie ha maturato un risultato che gli è valso la promozione a cintura nera.

Classifiche

44: 1) Angela Giamattei (New Olimpic Center Napoli); 2) Desirè Rossetto (Akiyama Settimo); 3) Anastasia Pastorino (Budo Semmon Gakko) e Shannon Ruggeri (Kodokan Cremona)

48: 1) Marta Rainero (Cassa di Risparmio Asti); 2) Anna Bartole (Ginnastica Triestina); 3) Sara Maria Romano (Akiyama Settimo) e Lucilla Zappa (Fitness Nuova Florida Roma)

52: 1) Rebecca Conti (Banzai Cortina Roma); 2) Noemi Boccanera (Fiamme Gialle Roma); 3) Francesca Posocco (Kodokan Vittorio Veneto) e Daniela Raia (Nippon Club Napoli)

57: 1) Maria Centracchio (Champion Sport Team); 2) Anna Righetti (Sambo Verona 2003); 3) Greta Poser (Vittorio Veneto) e Elena Battaiotto (Pol. Villanova)

63: 1) Simona Abate (Yama Arashi Messina); 2) Martina Greci (Banzai Cortina Roma); 3) Giorgia Mancioppi (Pro Recco Judo) e Carola Paissoni (MK Team Torino)

70: 1) Giuseppina Macrì (Milone Crotone); 2) Francesca Busto (Akiyama Settimo); 3) Ilaria Peirano (Akiyama Settimo) e Agnese Piccoli (A&R Trieste)

78: 1) Valeria Ferrari (Fiamme Gialle Roma); 2) Linda Politi (Ren Shu Kan Marina); 3) Miranda Giambelli (Isao Okano Club 97) e Melora Rosetta (Akiyama Settimo)

+78: 1) Elisa Marchiò (C.S. Esercito); 2) Debora Sala (Fortitudo 1903 Reggio Calabria); 3) Patrizia Simon (Judo Club Cesena 1964) e Valentina Turla (Judo Club Segrate)

Società: 1) Akiyama Settimo, 36; 2) Banzai Cortina Roma, 26; 3) Fiamme Gialle Roma, 18