vai al vecchio sito

Federazione

TRENTESIMO ANNO DEL JUDO KUROKI AI CAMPIONATI A SQUADRE

Sabato 26 settembre il Judo Kuroki Tarcento sarà protagonista per la trentesima volta consecutiva al Campionato maschile assoluto a squadre in una formula rinnovata e sperimentale che ripristina le serie A1 e A2, pur in una veste modificata. Dal 1985 mai una volta il Judo Kuroki Tarcento è stato assente da una finale nazionale a squadre seniores e questo è un record ormai storico. Se una volta era molto difficile accedervi, ora invece il calendario ha stretto gli spazi per il judo a squadre e la finale è diretta.   La gara è organita a Lignano Sabbiadoro dalla Polisportiva Villanova e nel settore juniores/seniores maschile ci sarà solo il Judo Kuroki Tarcento a rappresentare il Friuli Venezia Giulia. E lo farà – come nel 1985 – con una squadra tutta formata da atleti del Judo Kuroki Tarcento senza prestiti. “Abbiamo la squadra e la mettiamo in gara – ha detto il Presidente Giuliano Casco – e cerchiamo in questo modo di festeggiare il 30 anni di judo a squadre ad alto livello. Il Judo Kuroki ha partecipato anche a tre Coppe dei Campioni negli Anni Novanta e ora cerchiamo di far crescere dei giovani coprendo gli spazi lasciati vuoti dalla nostra linea verde con atleti della squadra master. Poi il prossimo anno nella finale di Trento vedremo cosa fare. Non puntiamo a grandi risultati, ma a una bella presenza in gara”.

In panchina ci sarà ancora Denis Braidotti e sarà proprio il Presidente Giuliano Casco a fungere da Team Manager. La squadra sarà guidata dal capitano ventunenne Gino Gianmarco Stefanel alla sua quinta presenza nella massima serie a squadre. Questa la formazione completa:

Kg. 66 – Gino Gianmarco Stefanel – Boris Gubiani

Kg. 73 – Mattia Monsutti – Alessio Marini

Kg. 81 – Alessandro Costante – Riccardo Pantè

Kg. 90 – Francesco Trevisiol – Giovanni Maccanti

Kg. +90 – Luigi Rovere – Andrea Luri

Coach – Denis Braidotti

Team manager – Giuliano Casco

Questi i piazzamenti del Judo Kuroki Tarcento nelle precedenti 29 edizioni:

1985 – Bologna – 7°                1986 – Bari – 12°                     1987 – Torino 5°

1988 – Foggia – 10°                 1989 – Pordenone – 10°         1990 – Torino – 10°

1991 – Mestre – 7°                  1992 – Verona – 5°                 1993 – Trieste – 7°

1994 (A 1) – Forlì – 5°              1995 (A 1) – Genova – 5°        1996 (A 1) – Livorno 5°

1997 (A 1) – Sanremo – 5°      1998 (A 1) – Tarcento – 5°      1999 – La Spezia – 3°

2000 – Taranto – 3°                2001 – Tarcento – 5°              2002 – Torino – 17°

2003 – Prato – 5°                     2004 – Perugia – 5°                 2005 – Asti – 17°

2006 – San Giustino – 17°     2007 – Mantova – 10°             2008 – Spello – 7°

2009 – Prato – 17°                   2010 – Frosinone – 11°           2011 – Follonica – 12°

2012 – Pesaro – 17°                2013 – Lignano Sabbiadoro – 10°

Nella foto: Gino Gianmarco Stefanel, capitano del Judo Kuroki Tarcento