vai al vecchio sito

Sumo

Sumo: reportage sui campionati italiani a Milano

I giorni 21 e 22 ottobre si sono svolti presso Milano, gli aggiornamenti tecnici e arbitrali e il giorno seguente il campionato italiano assoluto. La società Judo Gawa ha partecipato in entrambe le occasioni: durante l’aggiornamento sono stati riconfermati e/o acquisiti 7 arbitri  regionali (Stefano Valerio, Mauro Valerio, Simone De Biasi, Enrico Zanetti, Virgilio Perin, Giacomo Perin, Gianni Finati ) e un Arbitro nazionale (Roberto Turbian), sempre riconfermati anche i tecnici ( Simone De Biasi, Gianni Finati, M. Giovanni Parutta). Durante il campionato italiano a assoluto la società ha schierato una rosa di 7 atleti: nei pesi leggeri (-85 kg) hanno combattuto Simone De Biasi che si è classificato al terzo posto e Valerio Stefano che dopo una combattuta finale si è posizionato al secondo posto; Nei pesi medi (-115 kg) hanno combattuto Giacomo Perin e Enrico Zanetti, dopo essere arrivati entrambi in finale Zanetti ha avuto la meglio sul compagno di squadra Perin, classificandosi quindi rispettivamente al primo e al secondo posto; Nei pesi massimi (+115 kg) ha combattuto Virgilio Perin dove abilmente si è classificato al primo posto. Per la categoria master -90 kg il Judo Gawa ha schierato Gianni Finati che in un difficile girone è riuscito a conquistare la seconda piazza del podio. Successivamente si è svolto anche il campionato italiano a squadre dove è stato possibile schierare un’unica squadra, la scelta dunque è ricaduta sugli atleti: Stefano Valerio, Enrico Zanetti, Virgilio Perin dove dopo un’aspra finale con il Judo Team Milano la squadra si è classificata al secondo posto. Presente anche lo Skorpion judo club con Giorgia Scannicchio  classificandosi al 1 posto ed Francesca Roitero anch’essa  prima. (testo e foto di Gianni Finati)