vai al vecchio sito

Federazione

Skorpion Stage con oltre 500 atleti a Piancavallo, Massimo Cester: “Soddisfatti!”

Udine, 28 marzo 2016. È stata un grande successo l’edizione 2016 dello Skorpion Stage, l’iniziativa organizzata dallo Skorpion Pordenone ed appena terminata a Piancavallo. Oltre cinquecento gli atleti che hanno invaso i tatami allestiti nel Palaghiaccio e hanno dato vita a quattro giornate dedicate ai più giovani nell’ambito del 22° Stage Giovani ed alle classi agonistiche con il 32° Stage di Pasqua. Eccellente e straordinariamente efficace lo staff di tecnici allestito da Ezio Gamba e composto da Go Tsunoda, Laura Di Toma, Donata Burgatta, Cinzia Cavazzuti, Riccardo Caldarelli, Marco Caudana, Pietro De Luca, Francesco Lepre, tutti guidati e coordinati da Lorenzo Bagnoli. “C’è stata una cooperazione inedita di docenti – è stato il commento di Lorenzo Bagnoli – che ha portato empatia e complicità spontanea, contribuendo a creare in materassina un clima di lavoro estremamente piacevole e sereno”. Soddisfazione condivisa da Massimo Cester, il presidente dello Skorpion e, assieme a Enea Sellan, Luca Copat e Luca Feletto, a capo dello staff organizzativo: “Tre tatami per una squadra di otto tecnici coordinati da Lorenzo (Bagnoli, ndr) hanno creato una situazione ideale per tutti che, dai più piccoli fino ai campioni, compresi quelli della squadra russa, hanno fruito sempre di proposte diverse. – ha detto Cester – Sono state molto apprezzate anche la logistica e la cornice naturalistica con la neve abbondante, mentre il gruppo dello Skorpion, quasi 50 ragazzi, è stato seguito da Paola Boz, Roberto Feletto e Daniele Blancuzzi. Nel ringraziare ospiti e collaboratori voglio ricordare Nadir, il presidente della cooperativa degli hotel che ci hanno ospitato, ma anche DJ nella serata baby-dance e poi Ippazio, Alex, Sally e tutti coloro che ci hanno seguito affinché tutto funzionasse”. Tutti soddisfatti dunque, ma soprattutto pronti per affrontare gli impegni in agenda per il mese di aprile, su tutti l’European Cup Junior a Lignano (9-10) ed il campionato italiano junior a Catania (23-24).