vai al vecchio sito

Federazione

Presentati a Trento i Tricolori a squadre con Ylenia Scapin testimonial

Udine, 24 settembre 2015. Il PalaTrento è pronto ad ospitare oltre cento formazioni che sabato 26 e domenica 27 settembre si affronteranno per la conquista delle fasce tricolori maschili e femminili di A1 e A2. Cinquantacinque le squadre senior in gara sabato, cinquantuno quelle cadetti che combatteranno invece domenica, per una manifestazione che è stata presentata ieri nella sede del Coni Trento alla presenza del suo presidente, Giorgio Trogler, di Gilberto Gozzer, presidente della Fijlkam locale e del Team Gardolo Cognola, co-organizzatore assieme al Judo Lavis rappresentato da Lorenzo Gabbi. Presenti inoltre, Ylenia Scapin, testimonial dell’evento, Andrea Robol, assessore allo sport del Comune di Trento, Cristian Sala del Panathlon Trento e l’Associazione Provinciale Problemi dei Minori con Enrico Capuano. “Non si tratta soltanto di un evento agonistico di alto livello – ha precisato Gilberto Gozzer – con la presenza dei migliori atleti del judo Italiano, ma è anche un momento di aggregazione con l’ambito sociale, in quanto l’Associazione Provinciale Problemi dei Minori Onlus si è messa a disposizione per il servizio d’ordine e assistenza al care_system con 15 ragazzi nelle due giornate, mentre il Panathlon Trento ha promosso un “Premio Fair Play” destinato all’allenatore che, per lealtà ed etica sportiva, sarà premiato da un’apposita commissione”. Come sempre dunque, i Tricolori a squadre rappresentano un appuntamento che raccoglie grande attenzione ed interesse, e non solo sul piano agonistico. Venerdì infatti, nella sede del Coni Trento, si terrà una riunione del Consiglio di settore judo. Le gare di sabato iniziano alle 9.30 per le squadre junior-senior A2 (M-F) ed alle 14.30 per la A1 (M-F), mentre domenica con gli stessi orari saranno impegnate le squadre cadetti.