vai al vecchio sito

Judo

Pasqua sul tatami a Lignano con il 29° Stage internazionale dello Skorpion

Udine, 27 marzo 2013. Pasqua sul tatami con lo Skorpion Pordenone! Si tratta di un evento che si ripete ormai da ventinove anni e, nonostante l’età indubbiamente avanzata per una manifestazione sportiva, lo Stage Internazionale organizzato dal club del maestro 6° dan Giancarlo Pizzinato, che inizia giovedì 28 nel Getur Village a Lignano Sabbiadoro, continua a rimanere una proposta ricca, fresca ed attraente. Campioni e grandi maestri, esperti di kata e di didattica giovanile avranno il loro palcoscenico sui tatami allestiti nel Palagetur per le centinaia di judoka provenienti da tutta Italia, ma anche dalla Spagna e dalla Russia, che saranno presenti con due rappresentative cadetti e juniores, rispettivamente di undici e quindici atleti. La selezione russa in particolare è composta dai giovani del Centro di Kemerovo (preparazione olimpica 2020) ed è guidata da Masami Matsushita, storico allenatore della nazionale italiana ai tempi di Ezio Gamba, che peraltro ha promosso queste partecipazioni e sarà presente di persona nella giornata di apertura. Francesco Bruyere e l’udinese Lorenzo Bagnoli sono i due campioni che guideranno lo stage agonistico, mentre il maestro giapponese Go Tsunoda assieme a Riccardo Caldarelli, grandi esperti nella didattica giovanile, si occuperanno soprattutto dello Stage Primavera Giovani, giunto alla diciannovesima edizione, ma che fa corpo unico con lo Stage Internazionale. Giusto spazio anche per il kata, che venerdì 29 e sabato 30 porterà sui tatami l’esperienza e le conoscenze del maestro Pierluigi Comino, 7° dan , IJF Grand Master Kata supervisor e della coppia romena Alina Zaharia-Alina Cheru, fra le più apprezzate al mondo nel Ju no kata. La manifestazione termina alle 18 di domenica 31.