vai al vecchio sito

Federazione

Nico Armanelli è campione italiano U21, quinto Francesco Tonus

Udine, 27 ottobre 2013.  Nico Armanelli ha vinto ad Ariccia il campionato italiano under 21 di kumite, categoria 83 kg. Non c’era modo migliore per il ventenne del Bushido Dojo Udine per festeggiare la convocazione ricevuta lunedì scorso per i mondiali under 21 a Guadalajara, in Spagna. La gara tricolore di Ariccia è giunta dunque come la più bella conferma, anche se è stata tutt’altro che una formalità, dato che vincere da favoriti è complicato, ma ancora più difficile è se gli avversari vogliono sia il titolo che quella convocazione per i mondiali. La serenità di Nico Armanelli, gestita al meglio dal maestro Aldo Sodero e dal coach Michele Roiatti, ha avuto ragione della concorrenza più agguerrita e particolarmente numerosa (ventuno atleti in categoria), portando a termine una bella impresa coronata dai successi su Alessandro Desirò (Colli Euganei Padova) 4-0, Simone Marino (Kodokan Firenze) 7-5, William Werdis (Champion Napoli) 3-2 e la vittoria in finale ottenuta sul torinese Mattia Berta dell’Europa Team. Per l’atleta di Cavazzo Carnico che difende i colori del Bushido Dojo si tratta del secondo titolo italiano che arriva dopo primo posto fra i cadetti (2010) ed un lungo elenco di piazzamenti sul podio tricolore. Il migliore auspicio prima della partenza per Gaudalajara in programma martedì 5 novembre. La positiva giornata friulana ad Ariccia è stata completata dal quinto posto nei +90 kg di Francesco Tonus del Fenati Spilimbergo.