vai al vecchio sito

Judo

JUDO – Scacco e Maman a Ostia per l’IJF Academy, Marino Gregori è 4° dan

Udine, 7 dicembre 2017. Appuntamento nel Centro Olimpico Federale a Ostia con la IJF Academy. Da sabato 9 e fino martedì 12 dicembre sono 33 i tecnici italiani che, dopo aver seguito la formazione teorica online, ora sosterrà una parte pratica. Al termine del percorso una commissione IJF esaminerà i corsisti al fine di riconoscere la qualifica di Istruttore di Judo di 1° livello. I 33 corsisti sono Efisio Andreuccetti, Denis Armellini, Mauro Bisi, Donata Burgatta, Antonio Ciano, Alessandro Comi, Pierluigi De Luisi, Giovanni Alessandro Esposito, Fabio Fabbroni, Francesco Faraldo, Salvatore Ferro, Rosalba Forciniti, Riccardo Gozzer, Alberto Grandi, Paolo Levi, Giuseppe Macrì, Gianni Maman, Valentina Moscatt, Paolo Natale, Paolo Oleari, Alessandro Pangrazzi, Raffaele Parlati, Massimo Parlati, Luca Poeta, Giulia Quintavalle, Lamberto Raffi, Olindo Rea, Maurizio Scacco, Ylenia Scapin, Andrea Sozzi, Mario Strazzeri, Silvio Tavoletta, Vito Zocco. Il programma del corso. Sabato 9: arrivo dei corsisti; domenica 10: esame teorico (10-11.30), Nage no kata (basic, 15-16.30), Tachi-waza (basic, 16.30-18); lunedì 11: Nage no kata (te, 9-10.30), Tachi-waza (te, 10.30-12), Nage no kata (koshi, 15-16.30), Te-waza (koshi, 16.30-18); martedì 12: Nage no kata (ashi, 9-10.30), Tachi-waza (ashi, 10.30-12), Nage no kata (Sutemi, 15-16.30), Tachi-waza (Sutemi, 16.30-18). Info QUI’

Complimenti infine a Marino Gregori, insegnante tecnico della Masayume Judo Ju jitsu di Fiumicello, che ha superato a Ostia l’esame di grado acquisendo così il 4° dan. “È stato un esame che mi ha ripagato pienamente per l’impegno e l’attesa per raggiungere questo obiettivo. – ha detto Marino Gregori ancora emozionato al termine dell’esame – Nei venti minuti in cui sono stato esaminato sono riuscito ad esprimermi ed a trasmettere conoscenza ed emozioni che hanno incontrato l’approvazione della commissione, che si è anche complimentata. Un ringraziamento lo devo al Maestro Scacco per il suo fondamentale contributo nella preparazione di questo percorso”.