vai al vecchio sito

Judo

JUDO – Argento europeo a Tel Aviv per Matteo Medves

È un’Italia di parola, quella in gara a Tel Aviv, per un campionato d’Europa con 368 atleti di 44 nazioni. Si è parlato di medaglie che sarebbero arrivate ed ecco che è arrivata la prima. È d’argento e l’ha messa al collo il 23enne udinese Matteo Medves, nei 66 kg, con una gara straordinaria. Da subito ha fatto vedere che le cose giravano per il verso giusto ed al primo turno si è preso la rivincita su Le Blouch (Fra), che l’aveva sconfitto il mese scorso ad Ekaterinburg, poi ha superato Gorjanacz (Hun), quindi il capolavoro sull’azero Shikhalizada, schiantato per ippon mentre si trovava in svantaggio. In semifinale poi, ha letteralmente travolto il montenegrino Gusic. Lo sloveno Gomboc, secondo l’anno scorso, è stato bravo ad imbrigliare i lunghi tentacoli di Medves e si preso il titolo. “Un grande Matteo Medves – ha detto il coach Roberto Meloni – è stata una conferma importante per lui, di appartenere a questo livello ed essere fra i primi. Domani si riparte, con altre medaglie!”. Gli altri azzurri, Francesca Milani, Rosalba Forciniti e Manuel Lombardo si sono fermati al secondo turno, Martina Lo Giudice al primo. Nella seconda giornata sono attesi i 73 kg con Fabio Basile e Giovanni Esposito, gli 81 kg con Antonio Esposito e Christian Parlati, i 63 kg con Edwige Gwend ed i 70 kg con Carola Paissoni. Medaglie? Può darsi… Le gare iniziano alle 10 e dalle 15 su RaiSport la diretta delle finali.

60: 1. Islam Yashuev (Rus), 2. Yanislav Gerchev (Bul), 3. Ashley Mckenzie (Gbr) e Beslan Mudranov (Rus)

66: 1. Adrian Gomboc (Slo), 2. Matteo Medves (Ita), 3. Tal Flicker (Isr) e Dzmitry Shershan (Blr)

48: 1. Irina Dolgova (Rus), 2. Eva Csernoviczki (Hun), 3. Maryna Cherniak (Ukr) e Milica Nikolic (Srb)

52: 1. Natalia Kuziutina (Rus), 2. Distria Krasniqi (Kos), 3. Gefen Primo (Isr) e Evelyne Tschopp (Sui)

57: 1. Nora Gjakova (Kos), 2. Theresa Stoll (Ger), 3. Anastasiia Konkina (Rus) e Telma Monteiro (Por)