vai al vecchio sito

Federazione

Il 19° Trofeo Alpe Adria è dell’Akiyama Settimo

Lignano, 26 gennaio 2014. L’Akiyama Settimo si è aggiudicato il 19° Trofeo Alpe Adria che si è disputato a Lignano con la partecipazione di settecentosettantadue atleti da otto nazioni. Nella gara riservata alla classe juniores il team torinese ha incassato un altro primo, due secondi ed un terzo posto, salendo a quota settanta nella classifica per società, precedendo l’eccellente Azerbaijan che con sette cadetti che hanno gareggiato anche fra gli junior (dove hanno conquistato un primo, un secondo ed un terzo posto) ha totalizzato 58 punti. Terzi gli austriaci del Wimpassing (44) e, subito dietro, Mestre 2001 e Banzai Cortina Roma (42).

Classifiche U21

MASCHILE

55: 1) Angelo Pantano (Airon Judo 90 Furci Siculo); 2) Natig Gurbanli (Azerbaijan); 3) Lorenz Wildner (Creativ Graz) e Emilio Verucchi (Geesink Team)

60: 1) Nicolò Piredda (Judo Teiko); 2) Giacomo Pertile (Equipe Feltre 2007); 3) Dimitri Spagnulo (Judo Vittorio Veneto) e Gabriele Bossettini (Koizumi Scicli)

66: 1) Lukas Reiter (Wimpassing, Aut); 2) Jacopo Cavalca (Kyu Shin Do Kai Parma); 3) Matteo Medves (Dlf Yama Arashi Udine) e Gabriele Mancioppi (Pro Recco Judo)

73: 1) Alessandro De Luca (Fiamme Gialle); 2) Riccardo Corno (Akiyama Settimo); 3) Davide Ripandelli (Preneste Castello) e Hidayat Heidarov (Azerbaijan)

81: 1) Ares Zanella (Dojo Equipe Bologna); 2) Paolo Persoglia (San Marino); 3) Ilario Cavallera (Centro Sportivo Torino) e Alessandro Bergamo (Akiyama Settimo)

90: 1) Davide Pozzi (Besanese); 2) Lorenzo Soverini (Dojo Equipe Bologna); 3) Gianluca Ghidini (Isao Okano Club 97) e Lorenzo Todini (Kodokan S.Angelo)

100: 1) Mattia Riva (Judo Imperia); 2) Claudio Pepoli (Judo Preneste); 3) Mirco Diana (Dojo Equipe Bologna) e Tiziano Di Federico (Judo Club Tor Lupara)

+100: 1) Nicolas Damico (As Centro); 2) Andres Felipe Moreno (Fiamme Gialle); 3) Alessandro Graziano (Team Romagna) e Nicola Becchetti (Kodokan Fratta)

FEMMINILE

44: 1) Elisa Adrasti (Amici dello Sport); 2) Desirè Rossetto (Akiyama Settimo); 3) Elisa Guiso (Karalis Judo) e Chiara Colbacchini (Mestre 2001)

48: 1) Leyla Aliyeva (Azerbaijan); 2) Valentina Tomaselli (Mestre 2001); 3) Annarita Campese (Olimpic Center Napoli) e Alessia Roma (Judo Kyai Ostuni)

52: 1) Nicole Herbst (Creativ Graz); 2) Francesca Giorda (Centro Sportivo Torino); 3) Rebecca Lera (Geesink Team) e Samanta Fiandino (Judo Cuneo)

57: 1) Fabiola Roma (Cs Esercito); 2) Miriam Boi (Fitness Club Nuova Florida); 3) Lorena Giorda (Centro Sportivo Torino) e Francesca Posocco (Kodokan Vittorio Veneto)

63: 1) Simona Abate (Yama Arashi Messina); 2) Martina Greci (Banzai Cortina); 3) Cecilia Calvigioni (Judo Club Urbisaglia) e Eleonora Ghetti (Mestre 2001)

70: 1) Giorgia Stangherlin (Judo Riese Pio X); 2) Carola Paissoni (Judo Kumiai); 3) Ilaria Silveri (Banzai Cortina) e Giorgia Novero (As Centro)

78: 1) Melora Rosetta (Akiyama Settimo); 2) Giulia Zuliani (Villanova); 3) Irene Crema (Cus Parma) e Valentina Gaggero (Budo Semmon Gakko)

+78: 1) Eleonora Geri (Judo Incisa); 2) Irene Peretti (Judo Le Sorgive); 3) Francesca Russo (Judo Lipari) e Debora Sala (Fortitudo 1903 Reggio Calabria)