vai al vecchio sito

Federazione

Grande festa sabato a Tarcento con la finale Criterium e domenica c’è il 39° Trofeo Città di Trieste

Udine, 9 dicembre 2016. Oltre quattrocento atleti saranno i protagonisti della tappa di Natale del Criterium Giovanissimi FVG in programma dalle 9.30 di sabato nel palazzetto dello sport Sottocolle Verzan a Tarcento. Si tratta del quinto appuntamento dell’anno con una manifestazione promozionale che continua ad ottenere riscontri numerici straordinari, poco meno di tremila presenze nel solo 2016, ottomila nel quadriennio. Giovanissimi che vanno dai sei agli undici anni d’età e che si incontrano per il piacere di ‘giocare’ con il judo, di condividere inconsapevolmente la formazione educativa, l’aggregazione e l’integrazione, di vivere l’esperienza e l’emozione dello scambio e della socializzazione. Per l’occasione è stato stampato “Hajime”, libro con le splendide immagini che Erika Zucchiatti ha ritratto nel corso dell’anno e selezionato per accompagnare le parole e le emozioni raccolte fra i giovani protagonisti. Realizzato con il contributo della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia, il libro sarà il premio-ricordo per tutti i partecipanti alla festa di Natale a Tarcento. A Trieste invece, 46 anni dopo la prima edizione, dalle 10 di domenica, nel palazzetto dello sport ‘Giorgio Calza’ a Chiarbola si disputerà il 39° Trofeo Città di Trieste, che dedica a Patrizia Boccoli e Fulvio Galante, i trofei femminile e maschile. “Anche in quest’edizione siamo in grado di registrare una partecipazione importante – ha detto il coach Sgt, Raffaele Toniolo – i numeri infatti, superano ampiamente le trecento unità, come l’anno scorso e c’è una prevalenza di club dall’Austria, Croazia, Slovenia, poi Veneto, Toscana e, naturalmente, Friuli Venezia Giulia”. Per quanto riguarda i pronostici, tenendo conto che dal 2006 si sono aggiudicate il Trofeo Città di Trieste soltanto due società, quattro volte l’Atomeromu Paks (Ungheria) e cinque volte la Ginnastica Triestina, in assenza degli ungheresi a correre per la vittoria saranno “i padroni di casa della Sgt – ha concluso Toniolo – ma vedo accreditati anche gli sloveni del Bezigrad, il Judo Vittorio Veneto e il Dlf Yama Arashi Udine”. Le classi in gara sono gli under 13, under 15 e under 18 che gareggeranno rispettivamente a partire dalle 10, dalle 11.30 e dalle 13.30.