vai al vecchio sito

Karate

Friendship Games conclusi a Gorizia, per il karate FVG un punto di partenza

La seconda giornata di gare non è bastata a risalire la china per la compagine cadetta friulana impegnata ai FRIENDSHIP GAMES di Gorizia. Alessandro Gentilini da Roveredo in Piano ha perso per 5 bandierine a zero contro Sternisa Nejc, eseguendo comunque un buon kata gankaku che non è valso contro la potenza espressa dall’avversario sloveno, fisicamente più dotato. La tolmezzina Jessica Gortan con il kata annan nulla puo’ contro la Nia Ganzitti della nazionale slovena, che ha eseguito un gojushodai da manuale. Nei 61 kg maschili il goriziano Zeno Vallati ha sbagliato la distanza sui calci contro lo sloveno Nejl Skotnik subendo una sconfitta per 0-2 ma combattendo comunque meglio della giornata precedente. Nei 53 kg femminili la triestina Margherita Plani contro Hana Debaljak, ha affrontato con coraggio la campionessa dei Balcani, ma nulla ha potuto fare contro l’atleta, ben più esperta e dotata di un tempismo formidabile. Nei 61 kg femminili Martina Simeone del Karate 2003 è mancata nella guardia e nella difesa, perdendo 0-5 contro la slovena Zala Zibret. Michele Roiatti, delegato Fijlkam per l’UT di Udine e responsabile CTR Fvg ha detto: “Comprendo la fatica fatta e l’inesperienza dimostrata dai nostri cadetti per sostenere lo scontro con atleti di alto livello, ma questo momento di verifica va preso come punto di partenza per un nuovo approccio nelle metodologie di preparazione all’interno delle Asd friulane. Un assaggio di quel karate che viene praticato a livello internazionale, duro, molto duro, ma che potrebbe dare molte soddisfazioni, anche olimpiche. La manifestazione è stata organizzata dal Coni Fvg in collaborazione con i comitati regionali dei vari sport e fra questi il karate”. “L’intento era quello di far gareggiare gli atleti appartenenti alle zone dell’Alpe Adria – ha detto il Vicepresidente Karate Roberto Ruberti – distogliendo i ragazzi dalla quotidianità delle proprie società per coinvolgerli in una gara di livello Internazionale. Slovenja e Croazia hanno presentato invece le Nazionali Ufficiali, sintomo che questa manifestazione oltre confine è stata sentita molto. L’interesse riscontrato dai paesi confinanti ha posto le basi per costituire in futuro, un evento internazionale che il nostro Team Fvg sarebbe in grado di organizzare, magari in quel di Trieste, una delle capitali storiche della Mitteleuropa”.

Di seguito le classifiche:

KATA FEMMINILE

1) GRGIĆ Inga (HR)

2) GANZITTI Nia (Slo)

3) GORTAN Jessica (ITA)

KATA MASCHILE

1) RELIĆ Matija (HR)

2) NEJC Sterniša (Slo)

3) GENTILINI Alessandro (ITA)

KUMITE FEMMINILE

Cadets male kg -53

1) DEBEIJAK HANA (Slo)

2) STIVIC Ema (HR)

3) PLANI Margherita (ITA)

Cadets female kg -61

1) ZIBRET Zala (Slo)

2) KOVAC Iris (HR)

3) SIMEONE Martina (ITA)

KUMITE MASCHILE

Cadets male kg -61

1) MURKOVIĆ Dominik (HR)

2) NEJC Skotnik (Slo)

​3) VALLATI Zeno (ITA)

Cadets male kg -68

1) ŠIMUNEC Dino (HR)

2) TIMOTEJ Jordan (Slo) (solo due atleti )