vai al vecchio sito

Federazione

Eventi organizzati per esaltare le capacità dei club

Valorizzare piccole e grandi manifestazioni con lo scopo di esaltare la capacità organizzativa del movimento sportivo regionale, per dare e creare entusiasmo e passione. Con questo intento nel 2016 il Coni Fvg del presidente Brandolin (foto) ha organizzato o sostenuto, direttamente o in collaborazione con enti, federazioni sportive e società, numerose manifestazioni e attività sul territorio regionale. A Pordenone il Coni ha organizzato, in continuità con i precedenti quadrienni, l’iniziativa Sport in vetrina, che ha visto la partecipazione, per ogni edizione, di oltre 1.500 alunni presso gli impianti sportivi La Comina. Dimostrazioni ed esercitazioni sportive si sono svolte in collaborazione con le federazioni, enti, club nonché le partecipazione delle scuole primarie e secondarie di 1º grado della provincia. La 22ª edizione del memorial Agosti, meeting internazionale di atletica imperniato sul lancio del giavellotto, si è svolto ancora a Pordenone. Nel programma anche i 100, 400, 1.500, 3.000 m, salto in alto, in lungo, gare riservate ai diversamente abili. La collocazione geopolitica della provincia di Gorizia ha favorito il nascere e lo svilupparsi di relazioni transfrontaliere tra società e Asd, in particolar modo con la Slovenia, ma anche con la Croazia e l’Austria. Anche in questo quadriennio si sono svolte numerose iniziative a carattere transfrontaliero, tra cui il torneo delle Nazioni di calcio giovanile U14, che in pochi anni ha assunto dimensioni superiori a quelle previste, trasformandosi in un vero e proprio Mundialito U14 maschile e dal 2016 anche femminile. L’assessorato allo Sport del Comune di Udine ha chiesto la collaborazione del Coni Fvg per la promozione e lo sviluppo del progetto Movinfanzia, rivolto a tutte le scuole dell’infanzia del capoluogo del Friuli. Grazie e a questo progetto, esperti in motricità infantile, in accordo con gli impegni curriculari delle strutture scolastiche interessate, hanno proposto un’ ora di motricità per sezione da settembre a giugno di questi ultimi 4 anni scolastici. Il progetto potrebbe diventare progetto pilota per l’intero territorio nazionale. Il Cr Coni Fvg sostiene in provincia di Udine anche le feste di Giocosport, rivolto ai bambini dai 3 ai 6 anni delle scuole dell’infanzia friulane. A Trieste con il progetto Proviamo insieme Dsa&Co sono state coinvolte scuole di 1º grado dei Ricreatori comunali per la promozione di sport poco conosciuti.

(Monica Tortul su Messaggero Veneto, 30 dicembre 2016)