vai al vecchio sito

Lotta

EuroLotta, bronzo a Liuzzi e De Vita, oggi Rinaldi in finale per l’oro ed Esposito per il bronzo

Pioggia di medaglie azzurre agli Europei juniores di lotta in svolgimento a Roma. Nella 4a giornata l’Italia è ancora sul podio continentale con i due bronzi di Emanuela Liuzzi e Morena De Vita nella specialità femminile: il bottino azzurro sale a quota cinque medaglie, grazie all’argento di Giovanni Freni e i due bronzi di Jacopo Sandron e Luca Svaicari, conquistando un piazzamento provvisorio di tutto riguardo nella classifica per nazioni. La prima gioia azzurra della giornata è arrivata da Emanuela Liuzzi che nei -50 kg si è imposta nella finalina sulla rumena Priceputu per 6-6, mettendo a segno gli ultimi punti decisivi, dopo aver superato nelle eliminatorie la finlandese Vainionpaeae per 8-3 e la georgiana Samkharadze per 5-0, ma aver ceduto in semifinale alla russa Gurskaya (4 a 0). “E’ stato un incontro molto duro – ha commentato dopo la premiazione Liuzzi – , ma non ho voluto cedere di un millimetro sia da un punto di vista tecnico che emotivo. Conoscevo la mia avversaria, essendo già Campionessa Europea e bronzo mondiale, e ce l’ho fatta a batterla. Ne sono più che felice. Ora mi metto a lavorare subito per i Mondiali di settembre!”. La seconda medaglia in rosa è quella della torinese Morena De Vita che nei -59 kg domina per 6-2 la russa Kazymova nella finalina per il terzo posto. Durante il suo percorso l’azzurra si è imposta prima sulla norvegese Aak per 6-0 per poi doversi arrendere alla macedone Nichita con il punteggio di 10-0. Una volta ripescata, vince di misura sulla turca Tekin per 8-7. “Ero tesissima, ma sono riuscita a rimanere concentrata e dominare la tensione – ha dichiarato a caldo De Vita – ho studiato la mia avversaria e ho difeso i suoi migliori attacchi, ho ascoltato gli allenatori dall’angolo e ho fatto del mio meglio e…ho vinto! Sono felicissima, ora mi concentrerò sui Mondiali.” Altre due medaglie sono state ipotecate per venerdì 3 agosto, quando a salire sui tappeti del PalaFIJLKAM di Ostia Lido saranno Enrica Rinaldi, che si batterà per l’oro dei -72 kg, ed Elena Esposito che tenterà di conquistare il bronzo dei -65kg. Sempre domani, ai ripescaggi Carmen Di Dio (-53 kg) e Aurora Campagna (-62 kg), niente da fare invece per Teresa Lumia (55 kg) Lisa Galvagni (57 kg) e Arianna Vettori (-68 kg).