vai al vecchio sito

Judo

Dieci atleti FVG sul podio del 23° Alpe Adria-Friendship Games, oro De Luca e Toniolo

Lignano, 4 febbraio 2018. Il club romano del Fitness Nuova Florida si è aggiudicato il 23° Trofeo Alpe Adria ‘Friendship Games’ che si è disputato nel Bella Italia Village a Lignano, prima prova valida per il Grand Prix cadetti e juniores. La manifestazione organizzata dal Dlf Yama Arashi Udine ha totalizzato 929 presenze effettive in gara, 570 U18 e 359 U21 e gli atleti italiani sono stati protagonisti assoluti lasciando solo briciole ai forti club stranieri, su 33 medaglie d’oro assegnate, soltanto due sono andate alla Slovenia e due alla Croazia. Eccellente è stata la prova degli atleti del Friuli Venezia Giulia che sono saliti sul podio sei volte nella classe under 18 ed altre quattro negli under 21 per un totale complessivo di due medaglie d’oro, due d’argento e sei di bronzo. Primo posto per le triestine Giulia Italia De Luca e Veronica Toniolo (Ginnastica Triestina), secondo per Francesco Sanapo (Villanova) e Betty Vuk (Tolmezzo), terzo per Nicolae Bologa, Kenny Bedel (Villanova), Ludovico Urbani (Dojo Trieste), Asja Tavano (Sport Team), Elisa Toniolo (Ginnastica Triestina), Alessia Ovsec (Muggesana). Particolarmente entusiasmante la sfida nella semifinale degli 81 kg juniores di Kenny Bedel con Giacomo Gamba, figlio del grande Ezio, oro olimpico a Mosca 1980 ed oggi General Manager della Russia judo (presente in tribuna per seguirlo), ha vinto Giacomo, ma Kenny (alla prima gara da junior e negli 81) si è battuto da campione di razza. Il Trofeo, un’opera dell’artista Erna Vukmanic, è stato conquistato dal Fitness Roma, club fra i più forti d’Italia, che si è aggiudicato anche la borsa di studio Luciano Lovato, istituita per ricordare il grande dirigente dello Yama Arashi Udine scomparso esattamente tre anni fa.