vai al vecchio sito

Federazione

Capelletti e Gamba nella Hall of Fame mondiale del judo. Moscatt apre il Mondiale

Ostia, 26 agosto 2013. Franco Capelletti ed Ezio Gamba, due italiani nella Hall of Fame del judo mondiale. I riconoscimenti sono stati consegnati nel Sofitel a Copacabana a poche ore dall’inizio del campionato del mondo a Rio de Janeiro che, a partire da oggi e fino domenica, mette a confronto 683 atleti di 123 nazioni. Diciotto le leggende sportive che hanno segnato la storia del judo sono state ammesse a quella Hall of Fame di cui già facevano parte Jigoro Kano, Anton Geesink e Charles Palmer. E con Franco Capelletti (Judo is my life, I thank you very much and especially our President Mr. Vizer”) ed Ezio Gamba (Ladies and gentlemen thank you, I don’t want to forget my family, thank you everyone”) ci sono tre francesi, Jean Luc Rougè, David Douillet e Thierry Rey, due belgi, Ingrid Berghmans e Robert Van de Walle, due inglesi, George Kerr e Neil Adams, due giapponesi, Ryoko Tani e Kosei Inoue, poi Patrick Hickey (Irl), Willem Ruska (Ned), Aurelio Fernandez Miguel (Bra), Mohamad Ali Rashwan (Egy), Vladimir Nevzorov (Rus), Peter Seisenbacher (Aut), Hector Rodriguez Torres (Cub). Oggi, alle 14.50 italiane, iniziano le gare nel Maracanazinho con i 60 kg maschili ed i 48 kg femminili, che vedranno impegnata Valentina Moscatt con la cubana Maria Celia Laborde. Forza Azzurri!