vai al vecchio sito

Federazione

Campioni olimpici e mondiali fra i 500 del 31° Stage di Pasqua a Piancavallo

Udine, 31 marzo 2015. Stelle olimpiche e mondiali sono pronte a brillare sui tatami a Piancavallo in occasione della trentunesima edizione dello Stage di Pasqua in programma dal 2 al 5 aprile ed organizzato dallo Skorpion Pordenone. Ci sarà l’Italia con i suoi campioni Elio Verde, Emanuele Bruno, Andrea Regis, Antonio Ciano, Walter Facente, Domenico Di Guida guidati da Pino Maddaloni e ci sarà la Russia con Ezio Gamba a capo di uno staff composto da dieci tecnici e trentasei atleti, fra i quali si contando quattro medaglie olimpiche a Londra 2012 Arsen Galstyan, Mansur Isaev, Tagir Kahibulaev (oro), Ivan Nifontov (bronzo) e sette medaglie mondiali a Chelyabinsk 2014, Beslan Mudranov (argento 60), Mikhail Pulyaev (argento 66), Natalia Kuziutina (bronzo 52), Kamal Khan-Magomedov (bronzo 66), Ivan Nifontov (bronzo 81), Kirill Voprosov (bronzo 90), Renat Saidov (bronzo +100), ma sono almeno cinquecento gli atleti attesi per l’importante manifestazione dello Skorpion che, per la prima volta ha allestito l’enorme tatami (1.700 metri quadri) nel Palasport a Piancavallo per atleti e tecnici provenienti anche da Slovenia, Gran Bretagna e Svezia. Una nuova scommessa che, nei trentuno anni che hanno scritto la storia dello stage, sarà sostenuta da tecnici di assoluto prestigio per dirigere le numerose e diversificate sedute di lavoro, dai francesi Jean Pierre Gibert (63 anni, coach Russia) e Frederic Demontfaucon (41 anni, oro mondiale 2001 e bronzo olimpico 2000) a Lucia Morico (39 anni, bronzo olimpico 2004) ed i tecnici Riccardo Caldarelli (53, milanese) e Lorenzo Bagnoli (32, udinese), ormai da anni insostituibili negli staff di Ezio Gamba. Si tratta di un’altra grandissima opportunità per tutti gli atleti del Friuli Venezia Giulia, ma anche per giovani e giovanissimi, che potranno confrontarsi a tutti i livelli e dedicarsi anche a numerose e svariate attività, che per i più piccoli vanno dalla visita ad una malga, al bob su rotaia, arrampicata, animazione, cinema, baby dance, di altro profilo invece il workshop ‘Judo & Kata’ in programma sabato 4 aprile (inizio alle 15) coordinato dal Maestro Piero Comino con la collaborazione di Alberto e Nicola Grandi, Walter Argentin. Lo staff organizzativo dello Skorpion che per l’allestimento di questo appuntamento è impegnatissimo da mesi, è stato supportato dalla collaborazione di Promotour, TurismoFVG, Comune di Aviano e dal Comitato Regionale Fijlkam che ad alcune specifiche sessioni dello stage ha riconosciuto valenza di aggiornamento tecnico.2014 04 20 Skorpion7RID