vai al vecchio sito

Federazione

Tricolori junior, il PalaCatania applaude Akiyama, Nippon e Star Club

Catania, 23 aprile 2016. Due titoli italiani con Andrea Carlino (55) e Manuel Lombardo (60) e primo posto nella classifica per società maschile, l’Akiyama Settimo ha messo il sigillo sulla prima giornata del campionato italiano juniores, alla quale hanno partecipato 248 atleti. Sul podio nel PalaCatania sono saliti più in alto di tutti Giovanni Esposito (Nippon Napoli) nei 66 kg, Andrea Gismondo (Fortitudo Reggio Calabria) nei 73 kg, Lorenzo Rigano (Airon 90 Furci Siculo) negli 81 kg, Lorenzo Todini (Kodokan S.Angelo) nei 90 kg, Davide Pozzi (Besanese) nei 100 kg e Andres Felipe Moreno (Fiamme Gialle). Sul podio delle Società, assieme all’Akiyama primo con due primi e due terzi (38 punti), sono salite il Nippon Club Napoli con un primo e due terzi (34 punti) e lo Star Judo Club Napoli con due secondi ed un terzo posto (24 punti). Domenica in gara le categorie femminili.

55 kg: 1) Andrea Carlino (Akiyama Settimo); 2) Alessandro Di Muzio (Mestre 2001); 3) Flavio Carrea (Akiyama Settimo) e Biagio D’Angelo (Star Club Napoli)

60 kg: 1) Manuel Lombardo (Akiyama Settimo); 2) Mario Petrosino (Carabinieri); 3) Angelo Pantano (Airon 90 Furci Siculo) e Alessio Bruno (Fitness Club Nuova Florida)

66 kg: 1) Giovanni Esposito (Nippon Napoli); 2) Marco Vendramini (Skorpion Pordenone); 3) Marco Di Capua (Nippon Napoli) e Gabriele Sulli (Fiamme Gialle)

73 kg: 1) Andrea Gismondo (Fortitudo Reggio Calabria); 2) Luigi Brudetti (Star Judo Club Napoli); 3) Alessio Marini (Giovinazzo Roma) e Angelo Mirabella (Akiyama Settimo)

81 kg: 1) Lorenzo Rigano (Airon 90 Furci Siculo); 2) Salvatore D’Arco (Star Judo Club Napoli); 3) Christian Parlati (Nippon Club Napoli) e Nicola Mortal (Dlf Yama Arashi Udine)

90 kg: 1) Lorenzo Todini (Kodokan S.Angelo); 2) Federico Rollo (Banzai Cortina Roma); 3) Andrea Fusco (Nippon Napoli) e Riccardo Montanini (Kyu Shin Do Kai Parma)

100 kg: 1) Davide Pozzi (Besanese); 2) Otto Imala (G&P Varese); 3) Mario Merolla (Igea Napoli) e Marco Truffo (Centro Sportivo Torino)

+100 kg: 1) Andres Felipe Moreno (Fiamme Gialle); 2) Alessandro Graziano (Team Romagna); 3) Tiziano Di Federico (Judo Tor Lupara) e Emanuele Magazzeno (Il Gabbiano Salerno)