vai al vecchio sito

Federazione

Akiyama mattatore a Spilimbergo nel Città del Mosaico e Memorial Tiberi

Udine, 3 ottobre 2016. L’Akiyama Settimo è stato il grande mattatore delle gare organizzate dal Judo Club Fenati a Spilimbergo che, anche in quest’occasione, è riuscito ad offrire due manifestazioni partecipate e di buon livello agonistico. È stato il forte team torinese infatti, ad aggiudicarsi il primato del Trofeo Città del Mosaico precedendo gli sloveni del Bezigrad, i croati dell’Istarski Borac Pola e, buon quarto, il Dojo Sacile con un primo, un secondo ed un terzo posto. È stato ancora l’Akiyama che ha dominato la classifica del 36° Memorial Tiberi, seguito dal Dlf Yama Arashi Udine, Judo Vittorio Veneto, quarta la Ginnastica Triestina ed al settimo posto, lo Skorpion Pordenone con due medaglie d’oro ed una di bronzo. “Ancora una volta abbiamo portato a termine con soddisfazione un impegno organizzativo partito ben 52 anni fa – ha detto Maria Grazia Perrucci, event runner del Fenati – e nonostante i tempi, le condizioni e molte altre cose siano ovviamente e giustamente cambiate, siamo orgogliosi nel riscontrare che trecentoventi atleti con tecnici e genitori al seguito siano ripartiti da Spilimbergo soddisfatti e felici di esserci stati”.

Nella foto: il Mosaico è stato donato al migliore atleta della categoria 73 kg in memoria di Girolamo Lagroia