vai al vecchio sito

Judo

A Villa Santina la Ginnastica Triestina rivince il Trofeo Città di Tolmezzo

Villa Santina. Si è conclusa la 36esima edizione del Trofeo Internazionale “Città di Tolmezzo”, alla quale hanno partecipato, nei due giorni di gara, 472 atleti provenienti prevalentemente dal Friuli e dalle zone limitrofe, tra cui Austra, Slovenia e Croazia, ma anche da nazioni più lontane come: Ungheria, Slovacchia, Malta, Moldavia, nonché dal resto d’Italia. “Considerato anche il calendario nazionale e internazionale, che vede in questo periodo diverse competizioni, tra cui anche finali nazionali, non speravamo in una partecipazione così numerosa”, ha detto Anna Miniggio, presidente del Judo Club Tolmezzo. Il trofeo carnico per il secondo anno consecutivo è andato alla Società Ginmastica Triestina, che si è aggiudicata anche il bonus Decagroup per l’acquisto di un judogi. Anche quest’anno per le vincitrici delle categorie femminili era previsto un omaggio della Stroili Oro. Iacopo Bardus (Judo Kuroki) ha vinto il premio speciale come migliore atleta delle categorie maschili ed Emma Stoppari (Ginnastica Triestina) per quelle femminili. Nella giornata di sabato sono scesi sul tatami i giovani delle classi Ragazzi (2007 e 2008) ed Esordienti A (2006). Domenica è stata la volta di dei “più grandi”, a partire dagli Esordienti B, a cui sono seguiti i Cadetti e quindi gli Junior, Senior e Master. Per gli atleti FVG di queste ultime classi il torneo è valido anche per il Gran Premio 1°, 2°, 3° dan. Il Trofeo è stato caratterizzato anche dalla presenza di alcuni atleti di interesse nazionale, primo fra tutti Kenny Komi Bedel – bronzo alla European Cup di Lignano della settimana scosa – che oggi ha mostrato, nei -90kg (due categorie sopra ai -73kg che ha fatto fino ad un paio di mesi fa), le sue abilità tecniche con degli ippon molto spettacolari e variegati. L’azzurra Betty Vuk è tornata a vincere il torneo di casa. Partenza in salita, ma poi ottima prestazione anche per Mohammed Lahboub (Fenati Spilimbergo): 6 incontri vinti e due ori per lui. Ottima gara anche per Lorenzo Coceancigh, nei -73kg, una categoria superiore alla sua: secondo tra gli juniores (fermato solo dal Moldavo Dimitru Burlacu, ospitato dal Kuroki Tarcento) e primo tra i senior, a valle di una lunga finale terminata al golden score. Da segnalare infine il secondo posto fra i senior-master, con tre incontri vinti, per l’azzurro di Kata Fabio Polo.

Queste le prime posizioni della classifica per società:

  1. Società Ginnastica Triestina
  2. Pezinok (Slo)
  3. Istarky Borac (Cro)
  4. Sport Team Udine
  5. Polisportiva Villanova

Tolmezzo2018 risultati completi