vai al vecchio sito

Day 19 agosto 2018

Bravo Alessio Ghinami! Il Sindaco di Azzano ha premiato il giovane karateka

Alessio Ghinami è stato premiato in consiglio comunale giovedì sera, per il suo talento straordinario di karateka, che lo porterà forse un giorno ad essere un atleta delle Olimpiadi. Basti pensare che Alessio, classe 2002 e che si allena da quando aveva 5 anni ad Azzano Decimo, pur abitando a Fiume Veneto, è primo nel rating mondiale di categoria cadetti e 49. al mondo di categoria assoluta, ed il più giovane in questa. «Un talento al di fuori del comune caratterizza questo ragazzo – ha affermato il sindaco Marco Putto, che lo ha premiato in consiglio, visto che il giorno della Festa dello Sport Alessio stava disputando una gara – bravissimo per quello che stai facendo, per il tanto sacrificio e per il tanto impegno». «Mi auguro che Alessio possa arrivare alle Olimpiadi quando, nel 2020, la disciplina del karate entrerà nelle Olimpiadi. Questo giovane ragazzo è già in Nazionale e sta ottenendo risultati straordinari: nel 2017 è arrivato terzo al Campionato del Mediteraneo in Marocco, ha vinto l’open mondiale di Lignano, i campionati italiani a Roma, l’open d’Italia a Riccione. Nel 2018 è arrivato terzo al campionato europeo giovanile in Russia» ha affermato l’assessore allo sport Lucio Caldo. Alessio, con grande orgoglio e umiltà, ha voluto soltanto ringraziare chi gli sta vicino, ha detto: «Grazie al Comune per la disponibilità della palestra per gli allenamenti, alla mia famiglia che mi sostiene sempre; il grazie più grande va al mio maestro Salvatore Criscuolo dell’Asd Atletic Karate che mi allena da quando avevo 5 anni. Stiamo lavorando ogni giorno per arrivare sempre più in alto e cercherò di impegnarmi con tutte le forze per raggiungere il mio obiettivo e magari arrivare alle Olimpiadi e dare importanza anche a questo Comune». (di El.Ma. – Il Gazzettino Pordenone domenica 19 agosto 2018)