vai al vecchio sito

Day 25 febbraio 2018

Ottavo dan alla memoria per Aldegisto Sodero, ‘prof’ del Marinelli e Maestro di Karate

Udine, 24 febbraio 2018. Un sorriso appena accennato dietro ai baffi, una battuta scherzosa a mascherare il giusto orgoglio misto all’imbarazzo. È soltanto un’ipotesi, ma è probabile che il Maestro di karate Aldegisto Sodero avrebbe risposto proprio così alla notizia, fresca fresca, del conferimento dell’8° dan. Ma ‘Aldo’ Sodero, ‘prof’ di matematica e fisica al Liceo Scientifico Marinelli e storico maestro del Bushido Dojo Udine, non ha fatto in tempo riceverla, perchè se n’è andato a 74 anni meno di due mesi fa, la notte fra Natale e Santo Stefano. La notizia, l’ha ricevuta però la figlia Roberta, plurititolata campionessa ed ormai da tempo tecnico federale. “Sono stata chiamata in federazione – ha raccontato Roberta Sodero – e al termine del consiglio federale sono stata chiamata accanto al Presidente Falcone. Non sapevo nulla, ma alle prime parole di una piccola cerimonia in cui mi hanno consegnato lettera e diploma di ottavo dan per papà sono scoppiata a piangere”. E ha aggiunto: “Sono molto contenta di questo riconoscimento, che non mi aspettavo arrivasse, ma a prescindere dalla tempistica, il gesto è sempre apprezzato perché riconosce tutto il lavoro che papà ha fatto per il karate con passione, dedizione, perseveranza, e credo sia doveroso. In casa mia non ho mai affisso un diploma – ha concluso Roberta – ma la prima cosa fatta ieri, è stata portare a incorniciare questo diploma di papà. Questo me lo voglio poter guardare”. E com’è accaduto meno di due mesi fa, anche in quest’occasione la notizia dell’ottavo dan di Aldegisto Sodero ha fatto il giro del web e ha raccolto numerosissimi consensi sui ‘social’, ‘mi piace’, approvazioni, ringraziamenti, a dimostrazione di un affetto ed una stima sinceri, costruiti in decenni di allenamenti, gare, organizzazioni, relazioni sempre corrette e leali. “Era ormai da tempo che ne parlavo con Pierluigi Aschieri, il DT della nazionale di karate e grande amico e coetaneo di Aldo – ha commentato Roberto Ruberti, fratello di Sodero e vicepresidente regionale del karate – scherzavamo anche, ma sono sicuro che, nonostante tutto, Aldo ha apprezzato con il suo sorrisetto ed una battuta. Diciamo che non è stato il riconoscimento che è arrivato con un po’ di ritardo, ma Aldo che se n’è andato in anticipo”. L’ottavo dan di Aldegisto Sodero è attualmente il più alto grado per tutta la Fijlkam (karate e judo) attualmente in Friuli Venezia Giulia. Ed anche in questo caso, com’è accaduto in molte altre occasioni della sua brillante carriera, Aldegisto Sodero è arrivato ancora una volta prima degli altri.