vai al vecchio sito

Day 9 ottobre 2017

L’Akiyama detta legge a Spilimbergo, il Fenati brinda con tutti

Udine, 9 ottobre 2017. Memorial Tiberi, Akiyama primo con 118 punti, Leanyvari secondo con 58. Mosaico, Akiyama primo con 50 punti, Leanyvari secondo con 48. Poi, a seguire, tutte le altre società che, con 350 atleti di 7 nazioni, sono arrivate a Spilimbergo per disputare i trofei del Fenati e per festeggiare i suoi sessant’anni. È stata una bella giornata di sport, con il sole e con la partenza di una gara ciclistica proprio adiacente il palasport con il judo che, Maria Grazia Perrucci ha descritto così: “Sono stati giorni intensi, con tante cosa da pensare, un pò all’ultimo momento, come mi capita di fare forse troppo spesso. I nuovi impegni federali sono entusiasmanti, ma anche pressanti e si vengono ad aggiungere all’attività internazionale che, in questo caso, ci hanno lasciati senza Elisabetta Fratini, impegnata con il tour IJF. Il Judo Club Fenati e i genitori hanno davvero fatto miracoli e un GRAZIE speciale va a loro! La concomitanza con una manifestazione ciclistica ha creato qualche problema logistico, fortunatamente alleggerito dalla splendida giornata di sole. Abbiamo colto l’occasione della presenza tanti amici per brindare ai 60 anni del club, con la partecipazione del Sindaco Francesconi e dell’avvocato Zannier, che assieme a Elio Fratini e Antonio Gurnari (attuale Presidente) sono stati tra i pionieri del Judo in Friuli. Anche questa è stata un’idea nata in forma “ufficiosa” e chiacchierando con Enzo e Milena qualche giorno prima della gara. Gli amici servono anche a questo, a farti fare qualcosa d’importante, anche se al volo!! La gara è andata bene, quasi 350 atleti 7 nazioni oltre all’Italia e, per tutti noi del Fenati, è stato un grande piacere poter accogliere così tanti amici”.