vai al vecchio sito

Day 10 giugno 2017

Anche Kenny Bedel, Elisa Toniolo e Betty Vuk nelle squadre cadetti per Europei, EYOF e Mondiali

Ostia, 10 giugno 2017. La Commissione Nazionale Attività Giovanile si è riunita a Riccione in data 04/06/2017 in seguito alla finale dei Campionati Italiani Cadetti Maschile e Femminile e ha discusso la composizione delle squadre azzurre che parteciperanno a Campionati Europei Cadetti individuali (Kaunas 30/06-01/07), Campionati Europei Cadetti a squadre (Kaunas 02/07), EYOF (Györ 25-29/07), Campionati Mondiali Cadetti (Santiago del Cile, 09-13/08).

 

CAMPIONATI EUROPEI INDIVIDUALI (Criterio: aver vinto almeno una medaglia nel World Tour Cadetti 2017)

Atleti selezionati: Carlotta Avanzato (44), Chiara Palanca, Sara Russo (48), Federica Silveri (52), Giovanna Fusco (57), Flavia Favorini (63), Martina Esposito, Claudia Cerutti (70), Luigi Centracchio, Flavio Frasca (60), Luca Rubeca, Giovanni Zaraca (66), Kenny Komi Bedel, Mattia Prosdocimo (73), Daniele Accogli (81), Enrico Bergamelli (90)

                             

CAMPIONATI EUROPEI A SQUADRE (Criterio: aver vinto almeno una medaglia nel World Tour Cadetti 2017. Si conferma la squadra dei Campionati Europei Individuali a cui si aggiunge un atleta nella categoria 73 kg e si toglie l’atleta della categoria 44 Kg che non combatterà nella gara a squadre).

Atleti selezionati: Chiara Palanca, Sara Russo (48), Federica Silveri (52), Giovanna Fusco (57), Flavia Favorini (63), Martina Esposito, Claudia Cerutti (70), Luigi Centracchio, Flavio Frasca (60), Luca Rubeca, Giovanni Zaraca (66), Kenny Komi Bedel, Mattia Prosdocimo, Alessandro Magnani (73), Daniele Accogli (81), Enrico Bergamelli (90).

 

Poiché il Regolamento della gara a squadre prevede che si possano iscrivere solo due atleti per categoria di peso, la CNAG deciderà dopo la gara individuale ed in funzione delle condizioni fisiche, se e in quale categoria pesare per la gara a squadre gli atleti della categoria -73 kg che parteciperanno alla gara individuale; resta inteso che l’atleta Alessandro Magnani sarà sicuramente pesato nella categoria Kg. 73.

 

EYOF (Criterio, solo atleti nati negli anni 2000 e 2001, da Regolamento i nati nel 2002 non possono essere iscritti: a) una medaglia nel World Tour Cadetti 2017; b) tre piazzamenti nel World Tour Cadetti 2017 e una medaglia ai Campionati Italiani Cadetti 2017, limitatamente alle categorie in cui non vi siano atleti rispondenti al criterio a); c) un piazzamento nel World Tour Cadetti 2017 ed il titolo di Campione Italiano 2017 classe Cadetti, limitatamente alle categorie in cui non vi siano atleti rispondenti ai criteri a) e b).

Atleti selezionati: Martina De Blasio (48), Alessia Tedeschi (52), Irene Pedrotti (57), Elisa Toniolo (63), Betty Vuk (70), Vanessa Origgi (+70), Andrej Ferro (50), Michele Ronzoni (60), Andrea Spicuglia (73), Gianluca Iudicelli (81), Lorenzo Turini (+90).

 

La CNAG si riserva di comunicare il nome dell’ultimo atleta della delegazione dopo la disputa dei Campionati Europei Individuali e a Squadre; a questo proposito si comunica che la squadra femminile è già qualificata anche per la competizione a squadre mentre per la qualificazione della squadra maschile si dovrà attendere l’esito della gara a squadre agli Europei.

 

CAMPIONATI MONDIALI (Criterio: due medaglie nel World Tour Cadetti 2017)

Atleti selezionati: Carlotta Avanzato (44), Chiara Palanca (48), Federica Silveri (52), Flavia Favorini (63), Martina Esposito (70), Luigi Centracchio (60), Luca Rubeca, Giovanni Zaraca (66), Kenny Komi Bedel, Mattia Prosdocimo (73), Daniele Accogli (81), Enrico Bergamelli (90).

 

Poiché nella categoria -70 kg le atlete che rispondono al criterio di selezione sono 3 ed il limite di iscritte per nazione e per categoria è un massimo di 2, la CNAG: a) conferma il posto in squadra per Martina Esposito in base ai risultati ottenuti nel World Tour; b) stabilisce che il secondo posto sarà assegnato sulla base di considerazioni di natura tecnica dopo aver attentamente valutato le gare a cui parteciperanno le atlete: Claudia Cerutti e Betty Vuk (70). La Commissione si riserva infine la possibilità di ampliare di alcune unità il numero dei selezionati sulla base delle prestazioni ottenute dagli atleti nelle gare che essi disputeranno ai Campionati Europei e agli EYOF.