vai al vecchio sito

Day 5 giugno 2017

Tricolori U18 a Riccione, bronzo a Bedel, Pigozzo, Toniolo e Tavano

Riccione, 4 giugno 2017. È stato un poker di bronzo, quello calato dagli atleti FVG a Riccione, in occasione del campionato italiano cadetti. Al termine di quattro gare straordinarie infatti, sono saliti sul terzo gradino del podio tricolore in quattro, Kenny Komi Bedel (Polisportiva Villanova) nei 73 kg, Luca Pigozzo (Judo Club San Vito) nei 90 kg, Elisa Toniolo (Ginnastica Triestina) nei 63 kg ed Asya Tavano (Sport Team Udine) nei +70 kg. Tutti si sono fatti largo in mezzo ad una concorrenza numerosa ed agguerrita, che ha registrato ben 391 atleti nelle categorie maschili e 232 in quelle femminili. A rendere ancora più importante il risultato complessivo degli atleti regionali sono stati tre quinti e cinque settimi posti, a rendere bene la dimensione del livello maturato in questa fascia d’età, gli under 18, che dei 31 atleti qualificati alla finale, ben dodici sono arrivati in fondo alla gara, con i quinti posti di Kail Basset (Dojo Sacile) nei 55 kg, Giulia Italia De Luca (Ginnastica Triestina) nei 44 kg, Michelle Kamano (Dlf Yama Arashi Udine) nei 63 kg ed i settimi di Riccardo Lagni (Skorpion Pordenone) nei 50 kg, Francesco Cargnelutti (Dlf Yama Arashi Udine) nei 55 kg, Nicolae Bologa (Polisportiva Villanova) negli 81 kg, Anna Bretti (Dojo Judo Udine) nei 44 kg ed Arianna Stacco (Dlf Yama Arashi Udine) nei 70 kg. Soltanto ad un soffio dalla medaglia di bronzo sono arrivati anche l’udinese Matteo Medves e la triestina Elisa Marchiò, che si sono classificati al quinto posto, rispettivamente nei 66 e +78 kg, a Bucarest nell’European Open che ha registrato una partecipazione di 376 atleti di 29 nazioni, mentre Nicola Mortal (Dlf Yama Arashi), Alberto Ciardo (Skorpion) e Mohammed Lahboub (Fenati Spilimbergo) sono usciti di scena nei sedicesimi di finale a Leibnitz, European Cup Juniores con 516 atleti di 28 nazioni.