vai al vecchio sito

Day 30 maggio 2017

Morto a 83 anni il Maestro Cesare Violino

Udine, 30 maggio 2017. Era il 24 maggio. Soltanto sei giorni fa, quando ci è giunta notizia della morte di Riccardo Stradi, pioniere del judo a Trieste. E fra le foto pubblicate per ricordarlo, ce n’è una in cui abbraccia Cesare Violino. Sorridono, esprimono serenità e quella mano che stringe sulla spalla, racconta di un’amicizia sincera. Profonda. Oggi, Cesare Violino, il Maestro Cesare Violino, all’età di 83 anni ha spento quel sorriso. È stato una delle figure fondamentali del Judo friulano e dello Yama Arashi in particolare, club nel quale ha insegnato fin dai primi anni 60.

“Città di Pordenone” a Kiai Portogruaro e Sgt, come da pronostico di Mauro Basso

Udine, 30 maggio 2017. I favoriti per la conquista dei Trofei? “Nel kata vedo bene il Kiai Portogruaro – ha detto Mauro Basso – mentre per il Trofeo la sfida potrebbe essere fra Ginnastica Triestina e Yama Arashi”. I risultati del 16° Trofeo di kata e del 41° Trofeo Città di Pordenone che sono stati disputati domenica nella Palestra Gallini a Pordenone hanno rispettato il parere, annunciato alla vigilia, del presidente del Sekai Budo Pordenone ed il Kiai Portogruaro si è aggiudicato il torneo di kata, così come per il Città di Pordenone la Ginnastica Triestina ed il Dlf Yama Arashi hanno rispettato anche l’ordine in classifica elencati dal Maestro Basso. Con sette primi posti, due secondi e sei terzi la Ginnastica Triestina è salita sul podio più alto della classifica per società, seguita dal Dlf Yama Arashi che ha collezionato cinque primi, quattro secondi e cinque terzi posti e dal Judo Kuroki Tarcento (2-2-5) spinto anche dal secondo posto nel Trofeo di kata. Quarto posto per il Judo Azzanese, che si è aggiudicato così la Coppa Leveghi, riservata alla prima società della provincia di Pordenone. La palestra Gallini però, ha emesso anche un altro verdetto ed è stato quello relativo al Trofeo Coni, che ha disputato la qualificazione utile alla composizione della rappresentativa regionale che parteciperà alla finale in programma a Senigallia dal 21 al 24 settembre. Il confronto, che ha messo contemporaneamente in campo le gare di judo, lotta e karate, ha coinvolto tutte le categorie di peso della classe Esordienti A, ma soltanto cinque vincitori di categoria costituiranno la rappresentativa Judo FVG per Senigallia, Ludovico Mazzega (45), Lorenzo Roncastri (50), Giovanni Gabriel Rodaro (55), Irina Moraru (48), Ilaria Cosenza (52).