vai al vecchio sito

Month giugno 2016

Agli Universitari a Modena Nico Armanelli è oro nel kumite

Udine, 14 giugno 2016. Il karateka friulano Nico Armanelli ha portato il suo contribuito d’oro al medagliere del CUS Udine in occasione del campionato nazionale universitario che è iniziato a Modena. Per il ventitreenne del Bushido Dojo Udine si tratta del secondo successo consecutivo ai tricolori riservati agli universitari ed è stato ottenuto nelle gare di kumite, categoria fino a 94 kg, con tre vittorie che l’hanno visto prevalere su Giuseppe De Lucia (Cus Foro Italico), Simone Marino (Cus Firenze) e, in finale, Natale Scarpitta (Cus Salerno).

Assoluti femminili, primato alle Fiamme Oro

Salsomaggiore, 12 giugno 2016. Alessia Ritieni, Francesca Giorda, Maria Centracchio, Giorgia Dalla Corte, Carola Paissoni, Giorgia Stangherlin ed Eleonora Geri sono le nuove campionesse d’Italia di judo. Centocinquanta le atlete in gara a Salsomaggiore nella giornata riservata al 50° campionato italiano assoluto femminile che ha visto prevalere le Fiamme Oro (26 punti), davanti a Carabinieri e Fitness Club Nuova Florida, finite a pari punti (24) e con lo stesso numero di atlete in gara (4).

Classifiche

48: 1) Alessia Ritieni (Fitness Club Nuova Florida); 2) Romina Passa (Fitness Club Nuova Florida); 3) Michela Fiorini (Centro Torino) e Francesca Milani (Banzai Cortina Roma)

52: 1) Francesca Giorda (Sport e Movimento Torino); 2) Annarita Campese (New Olympic Center); 3) Giulia Pierucci (Akiyama Settimo) e Greta Poser (Judo Vittorio Veneto)

57: 1) Maria Centracchio (Fiamme Oro); 2) Anna Righetti (Akiyama Settimo); 3) Daniela Raia (Fiamme Oro) e Giulia Caggiano (Banzai Cortina Roma)

63: 1) Giorgia Dalla Corte (Dojo Equipe Bologna); 2) Valentina Giorgis (CS Esercito); 3) Martina Greci (Fiamme Oro) e Sarri Hernandez (Accademia Prato)

70: 1) Carola Paissoni (Judo Kumiai); 2) Alessandra Prosdocimo (Carabinieri); 3) Alice Bellandi (Judo Club Capelletti) e Alice Perin (Accademia Torino)

78: 1) Giorgia Stangherlin (Judo Vittorio Veneto); 2) Melora Rosetta (Akiyama Settimo); 3) Linda Politi (Carabinieri) e Federica Carta (Banzai Cortina Roma)

+78: 1) Eleonora Geri (Carabinieri); 2) Elisa Marchiò (CS Esercito); 3) Luna Coppola (Fitness Club Nuova Florida) e Federica Pinnelli (Kerinos)

Società: 1) Fiamme Oro, 26; 2) Carabinieri, 24; 3) Fitness Club Nuova Florida, 24; 4) Akiyama Settimo, 24

Assoluti, tris d’oro per le Fiamme Gialle, ma vince ancora l’Akiyama

Salsomaggiore, 11 giugno 2016. Carmine Di Loreto, Matteo Piras, Ermes Tosolini, Massimiliano Carollo, Antonio Ciano, Giuliano Loporchio e Vincenzo D’Arco sono i nomi dei sette nuovi campioni d’Italia di judo, proclamati nel Palacotonella a Salsomaggiore al termine delle gare maschili cui hanno partecipato di 243 atleti. Ben tre le medaglie d’oro andate al collo degli atleti delle Fiamme Gialle (90, 100 e +100), ma non è stato sufficiente per superare l’Akiyama Settimo, primo nella classifica per società precedendo i finanzieri e le Fiamme Oro. La diretta streaming messa a disposizione sui cinque tatami ha registrato ben 20mila contatti di visualizzazione. Domenica è il turno delle gare femminili, si inizia alle 9.30.

Classifiche

60: 1) Carmine Di Loreto (Fiamme Oro); 2) Manuel Lombardo (Akiyama Settimo); 3) Angelo Lanzafame (Titania Catania) e Angelo Pantano (Airon Furci Siculo)

66: 1) Matteo Piras (Carabinieri); 2) Biagio Stefanelli (Nippon Napoli); 3) Davide Faraldo (Nippon Napoli) e Matteo Medves (Fiamme Oro)

73: 1) Ermes Tosolini (Akiyama Settimo); 2) Augusto Meloni (Fiamme Oro); 3) Jacopo Cavalca (Kyu Shin Do Kai Parma) e Andrea Gismondo (Fortitudo 1903)

81: 1) Massimiliano Carollo (Fiamme Azzurre); 2) Diego Frustaci (Banzai Cortina Roma); 3) Gesualdo Scollo (CS Forestale) e Prisco Casertano (CS Esercito)

90: 1) Antonio Ciano (Fiamme Gialle); 2) Nicholas Mungai (Akiyama Settimo); 3) Giovanni Carollo (Carabinieri) e Andrea Fusco (Nippon Napoli)

100: 1) Giuliano Loporchio (Fiamme Gialle); 2) Davide Pozzi (Polisportiva Besanese); 3) Luca Ardizio (GS Forestale) e Mattia Riva (Accademia Torino)

+100: 1) Vincenzo D’Arco (Fiamme Gialle); 2) Fabio Dell’Anna (Fiamme Oro); 3) Nicola Becchetti (Kodokan Fratta) e Tiziano Di Federico (Judo Tor Lupara)

Società: 1) Akiyama Settimo, 36; 2) Fiamme Gialle, 34; 3) Fiamme Oro, 32

Assoluti d’Italia a Salsomaggiore con 25 atleti FVG

Udine, 10 giugno 2016. Sono venticinque gli atleti FVG che domani e domenica saranno impegnati nel Palacotonella a Salsomaggiore per il Campionato Italiano Assoluto di judo. La manifestazione, organizzata dal Comitato Regionale Emilia Romagna in collaborazione con il Kyu Shin Do Kai Parma, celebra la 71esima edizione maschile e la 50esima femminile. Oltre 400 gli atleti in gara, con 279 iscritti nelle categorie maschili che gareggeranno dalle 9.30 di sabato e 164 iscritte nelle categorie femminili che si affronteranno a partire dalle 9.30 di domenica. Questi gli atleti FVG che hanno meritato il diritto a disputare la più importante finale tricolore dell’anno: Matteo Pribaz (Team Judo Trieste) nei 60 kg, Gino Gianmarco Stefanel (Kuroki Tarcento) nei 66 kg, Luca Moras (Azzanese) nei 73 kg, Nicola Mortal (Dlf Yama Arashi Udine) negli 81 kg, Giovanni Tesolin (Azzanese) nei 90 kg e, qualificati di diritto, Matteo Giormani e Joris Antoine Antonioli (Ginnastica Triestina) nei 60 kg, Gianluca Tieppo (Kuroki Tarcento) nei 66 kg; Elisa Finotto (Dojo Udine) nei 52 kg, Lara Mari (Judo Tolmezzo) nei 57 kg, Mariasole Momentè (Azzanese) nei 63 kg, Ilaria Lunardo (Sport Team Udine) nei 70 kg e, qualificate di diritto, Jenny Pisoni (Dlf Yama Arashi Udine) nei 48 kg, Giada Medves e Jessica Tosoratti (Dlf Yama Arashi Udine) nei 57 kg, Elena Battaiotto (Villanova), Marta Palombini (Muggesana), Elisa Cittaro, Agnese Piccoli, Laura Scano (Dlf Yama Arashi Udine) nei 63 kg, Soraya Luri Meret (Kuroki Tarcento) nei 70 kg, Lucrezia Salvador e Giulia Zuliani (Dojo Sacile) nei 78 kg, Francesca Roitero (Skorpion Pordenone) nei +78 kg e Gloria Venchiarutti (Kuroki Tarcento) nei 63 kg. In gara anche l’udinese Matteo Medves, che difenderà per la prima volta i colori del G.S. Fiamme Oro. Tutte le gare potranno essere seguite in diretta streaming su tutti e sei i tatami di gara cliccando sulla barra già visibile nella home-page del sito federale.

Tricolori U15 femminili, oro per De Luca e Toniolo, bronzo Gambini

Ostia, 5 giugno 2016. La Ginnastica Triestina ha conquistato due medaglie d’oro a Ostia, in occasione del campionato italiano esordienti B, con Giulia Italia De Luca nei 40 kg e con Veronica Toniolo nei 44 kg ed è salita anche sul terzo gradino del podio nella classifica delle società. Un’altra medaglia FVG è stata conquistata da Silvia Gambini del Dlf Yama Arashi Udine, che si è classificata terza nei 70 kg, mentre Giulia Boscaia del Tamai ha ottenuto il settimo posto nei 63 kg. Akiyama Settimo e Fitness Club Nuova Florida, con un argento e tre bronzi, hanno guadagnato rispettivamente primo e secondo posto in classifica fra le società. Sei club diversi si sono aggiudicati gli altri titoli tricolori femminili under 15, e sono andati ad atlete del Centro Scuole Judo Roma, Judo Club Roma Team Vignola, Shihan Noicattaro Bari, Centro Sportivo Sociale Napoli, Yume Alessandria e Polisportiva Senigallia. Questi i nomi di tutti gli atleti saliti sul podio. 40: 1) Giulia Italia De Luca (Ginnastica Triestina); 2) Chiara Maccagno (Kumiai Torino); 3) Miriam Leone (Judo Club Leone Palermo) e Asia Avanzato (Fitness Club Nuova Florida); 44: 1) Veronica Toniolo (Ginnastica Triestina); 2) Sara Lisciani (Fitness Club Nuova Florida); 3) Carlotta Parrinello (Akiyama Settimo) e Carlotta Avanzato (Fitness Club Nuova Florida); 48: 1) Assunta Scutto (CSS Napoli); 2) Irene Nicosia (Judo Caldogno); 3) Sara Russo (Akiyama Settimo) e Sara Muccio (Fitness Club Nuova Florida); 52: 1) Giulia Frosoni (Centro Scuole Roma); 2) Michelle Vecchiato (Judo Castelletto); 3) Margherita Spadoni (Sakura Osimo) e Maia Rondinini (Team Romagna); 57: 1) Roberta Cavallino (Shihan Noicattaro); 2) Laura Costa (Hydra Palermo); 3) Ludovica Franzosi (Dlf Alessandria) e Chiara Eremita (Kodokan Cerano); 63: 1) Carolina Mengucci (Pol. Senigallia); 2) Aurora Berbatti (Akiyama Settimo); 3) Vincenza Amendola (Kodokan Brienza) e Graziana Regano (New Dimension Bari); 70: 1) Eleonora Giovannelli (Judo Club Roma); 2) Nadia Arfaoui (Ok Imperia); 3) Giorgia Freschi (Judo Vittorio Veneto) e Silvia Gambini (Dlf Yama Arashi Udine); +70: 1) Matilde Notti (Yume Alessandria); 2) Irene Caleo (Judo Carrara); 3) Claudia Maria Tarba (Banzai Cortina Roma) e Erica Simonetti (Akiyama Settimo); Società: 1) Akiyama Settimo, 30; 2) Fitness Club Nuova Florida, 26; 3) Ginnastica Triestina, 20.

Tricolori U15 maschili, bronzo per Marco Corte, quinti Santin e Di Marco

Ostia, 4 giugno 2016. Una medaglia di bronzo nei 50 kg con Marco Corte della Ginnastica Triestina, due quinti posti nei 55 kg con Flavio Santin dello Skorpion Pordenone e nei 60 kg con Leonardo Di Marco del Dlf Yama Arashi Udine ed un settimo nei 45 kg con Leonardo Zomero del Dlf Yama Arashi Udine, è questo lo score registrato dagli atleti del Friuli Venezia Giulia nella prima giornata del campionato italiano Esordienti B, dedicata ai 341 atleti impegnati nelle nove categorie maschili. La classifica per società è stata vinta dal Fitness Club Nuova Florida, che ha preceduto Centro Sportivo Sociale Napoli ed Airon Judo 90 Furci Siculo. Questi i nomi di tutti gli atleti saliti sul podio. 40: 1) Gabriele Cucinotta (Yama Arashi Messina); 2) Andrea Orlando (Judo Club Leone Palermo); 3) Cristian Damiano (Nippon Napoli) e Simone Pari (Centro Kiai Rimini); 45: 1) Alexandru Comerzan (Isao Okano Club 97); 2) Valerio Ferro (Fitness Club Nuova Florida); 3) Giuseppe De Tullio (Team Iacovazzi Bari) e Federico Malagodi (Fitness Club Nuova Florida); 50: 1) Vincenzo Skenderi (Arti Marziali Novasconi); 2) Michele Schiraldi (Judo Frusinate); 3) Marco Corte (Ginnastica Triestina) e Jacopo Manusia (Budokan Torino); 55: 1) Marco Finocchio (Airno Judo 90 Furci Siculo); 2) Bright Nosa (CSS Napoli); 3) Alessandro Panata (Accademia Torino) e Samuel Salvo (Akiyama Settimo); 60: 1) Luigi Centracchio (Champion Sport Team Isernia); 2) Filippo Soresi (Ok Arezzo); 3) Gennaro Guarino (Pi.Elle Caserta) e Federico Stacconi (Polisportiva Ottavia); 66: 1) Daniele Accogli (Banzai Cortina Roma); 2) Filippo Gibertini (Geesink Team Modena); 3) Valerio Bovi (Fitness Club Nuova Florida) e Leonardo Zorzi (Dojo Tarabelli Trento); 73: 1) Orazio Bucolo (Titania Catania); 2) Francesco Ceglie (Angiulli Bari); 3) Mattia Galeazzo (Dlf Alessandria) e Domenico Pio Germano (Olimpica Judo Bellizzi); 81: 1) Jean Carletti (Judo Club Camerano); 2) Nicola De Fazio (Judo Vittorio Veneto); 3) Mattia Colucci (Kodokan Napoli) e Christian Sagunti (CSG Milano); +81: 1) Ciro Sarnelli (CSS Napoli); 2) Lorenzo Rossi (Sakura Arma di Taggia); 3) Federico Gagliotti (Nuova Kanku Dai Torino) e Nuku Andrei Masalagiu (Sakura Forlì). Società: 1) Fitness Club Nuova Florida, 20; 2) Centro Sportivo Sociale Napoli, 18; 3) Airon Judo 90 Furci Siculo, 16.