vai al vecchio sito

Day 6 dicembre 2015

Francesco Cargnelutti oro ai Tricolori Under 15, bronzo per Bologa e Cittaro

Ostia, 6 dicembre 2015. Brilla la medaglia d’oro conquistata da Francesco Cargnelutti ad Ostia, dove si sono disputati i Campionati Italiani Esordienti di judo, gara che ha registrato la partecipazione di 500 atleti della classe under 15. Ma con il primo posto nei 50 kg del portacolori del Dlf Yama Arashi Udine sono arrivate anche due medaglie di bronzo, andate al collo del pordenonese del Villanova Nicolae Bologa, terzo nei 73 kg e di Sofia Cittaro del Dlf Yama Arashi, terza classificata nei 52 kg, mentre Gabriele Zilioli del Tamai, Giulia Italia De Luca della Ginnastica Triestina e Michelle Kamano del Dlf Yama Arashi si sono dovuti accontentare di un quinto posto rispettivamente nei +81 kg, nei 40 kg e nei 57 kg. Quella di Francesco Cargnelutti è stata una gara praticamente perfetta, con cinque incontri e cinque vittorie, senza cadere mai e senza incassare il minimo svantaggio. “La progressione di Francesco in autunno è stata importante e si è espressa nelle gare del Trofeo Italia, ma il Campionato Italiano non era assolutamente scontato – ha detto il coach Milena Lovato – La sua caratteristica principale è che si autogestisce ed in quest’occasione l’ha fatto in modo perfetto”. Ottime prove anche quelle che hanno avuto per protagonisti Nicolae Bologa, alfiere del Villanova che ha ottenuto quattro vittorie che l’hanno portato sul terzo gradino del podio nei 73 kg e Sofia Cittaro, uscita alla grande da una categoria numerosa ed impegnativa e, con cinque vittorie, ha meritato un posto fra le migliori. Di grande rilievo anche le prestazioni di Gabriele Zilioli (Judo Tamai), quinto nei +81 kg, pur avendo gareggiato con l’angoscia per la notizia della morte dell’amato nonno, sopraggiunta proprio il giorno di gara e di Michelle Kamano (Dlf Yama Arashi Udine), quinta nei 57 kg scontando il peso di tutti i pronostici che la davano per vincente, essendosi affermata nettamente nel Grand Prix. Ad un piazzamento di rilievo sono arrivati anche Marco Corte (Ginnastica Triestina) ed Asia Lorenzon (Judo Tamai) che si sono classificati al settimo posto rispettivamente nei 45 e 52 kg.