vai al vecchio sito

Month novembre 2015

La ‘prima’ in Europa di Haruki Uemura? A Parma per gli Alti Gradi!

Udine, 30 novembre 2015. È stata una lezione speciale, quella che Haruki Uemura ha tenuto a Parma in occasione del Seminario per gli Alti Gradi di Judo. Il 64enne presidente del Kodokan (ovvero la culla del Judo) è stato Presidente della All Japan Judo Federation, oltre che campione olimpico (1976) e mondiale (1975), ma a rendere unica la sua lezione a Parma, oltre la qualità del messaggio, è stato il fatto che Uemura per la prima volta è venuto in Europa in forma individuale. È già accaduto ovviamente, ma come delegazione del Kodokan o della federazione nipponica. Una prima volta, questa di Uemura a Parma, che sottolinea il forte legame fra le federazioni giapponese ed italiana, ed evidenzia il successo di un seminario che è riuscito a radunare delle vere e proprie “icone” del Judo mondiale come l’inglese George Kerr (10° dan), il francese Serge Feist (8° dan) ed i giapponesi Kyoshi Murakami (8° dan) e Shoji Sugiyama (8° dan), che hanno condiviso con Haruki Uemura il palco dei docenti nella bella palestra del Kyu Shin Do Kai Parma, impeccabile padrona di casa. La due giorni dedicata agli Alti Gradi, oltre l’incontro con il Sindaco Federico Pizzarotti, neo cintura nera, ha vissuto il momento apicale con gli interventi dei docenti ed, in conclusione, con quelli delle regioni che hanno portato, in molti casi, contributi di spessore e formulato proposte concrete, come ha fatto il Maestro Nicola Moraci a nome della Commissione Attività Giovanile. È stata un’accoglienza molto positiva dunque, quella riservata all’iniziativa della Commissione Insegnanti Tecnici (Giovanni Strazzeri, Angelo Beltrachini, Luigi Crescini) che, a questo punto, attende dagli Alti Gradi risposte appropriate. (Una curiosità, nelle due foto che seguono, ritraggono gli stessi judoka a distanza di 35 anni).

Sugiyama Marolla Uemura 2015 Sugiyama Uemura Marolla 1980

Cinzia Cavazzuti a Spilimbergo per il secondo allenamento femminile

Udine, 26 novembre 2015. La Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne è quasi una coincidenza con l’allenamento femminile di judo in programma domenica 29 novembre a Spilimbergo. Il collegamento fra i due eventi però, nasce spontaneo pensando a quelle donne che in determinate circostanze hanno la forza e gli strumenti per respingere gli aggressori. Ed è in parte anche lo spirito che anima la campionessa Cinzia Cavazzuti in questo tour di allenamenti itineranti che, dopo l’appuntamento del 3 ottobre scorso, per la seconda volta approda a Spilimbergo. Domenica alle 10 (fino le 12) nella palestra del Fenati a Spilimbergo si terrà un allenamento di judo esclusivamente femminile aperto però a tutte le fasce d’età, la cui partecipazione è gratuita.

Tarcento, ventotto pass per i tricolori U15 e ventuno per gli Assoluti

Udine, 22 novembre 2015. Ben 49 i pass tricolori che sono stati rilasciati sabato a Tarcento, in occasione della selezione che ha promosso 28 atleti alla finale dei campionati italiani esordienti in programma a Ostia il 5-6 dicembre ed altri 21 per i campionati italiani assoluti che si disputeranno a Torino il 12-13 dicembre. Per il Tricolore Under 15 a Ostia si sono qualificati tredici atleti della provincia di Udine, dieci della provincia di Pordenone e cinque di Trieste, alla finale degli Assoluti a Torino invece sono stati promossi undici udinesi, sette pordenonesi e tre triestini. Questo l’elenco completo. Esordienti: Carlo Rosso (Skorpion) nei 40 kg, Marco Corte (Ginnastica Triestina) e Andrual Bagnariol (Dlf Yama Arashi Udine) nei 45 kg, Nicolò Rossit (Tamai) e Axel Andrijczuk (Villanova) nei 50 kg, Federico Lo Gatto (Sport Team Udine), Diego Mortal (Dlf Yama Arashi), Gioele Bortolussi (Shimai Dojo), Gianluca Romanin (Ginnastica Triestina) nei 55 kg, Alessio Piacentini (Muggesana) e Yurgen Zizay (S. Vito), Marco Orlando (Kuroki) e Matteo Ietri (Sport Team) nei 66 kg, Nicolae Bologa (Villanova) nei 73 kg, Francesco Sanapo (Villanova) negli 81 kg, Gabriele Zilioli (Tamai) nei +81 kg, Giulia Italia De Luca (Ginnastica Triestina) nei 40 kg, Eleonora Gollino (Judokay Gemona) nei 48 kg, Asia Lorenzon (Tamai) nei 52 kg, Giorgia Biscosi (Tolmezzo) e Valentina Marchetti (Dojo Sacile) nei 57 kg, Annalisa Doriguzzi Breatta (Tolmezzo) e Giulia Boscaia (Tamai) nei 63 kg, Jasmine Millo (Dlf Trieste) nei +70 kg. Qualificati di diritto: Francesco Cargnelutti (50 kg), Sofia Cittaro (52) e Michelle Kamano (57) del Dlf Yama Arashi, Asia Golosetti (52) del Kuroki. Assoluti: Joris Antoine Silvi Antonioli (Ginnastica Triestina) nei 60 kg, Marco Vendramini (Skorpion) nei 66 kg, Luca Ceroi (Dojo Udine) nei 73 kg, Fabio Martinuzzi (Dojo Sacile) negli 81 kg, Andrea Luri (Kuroki) nei 90 kg, Eleonora Stanco (Dojo Sacile) nei 48 kg, Lucia Giust (Dojo Sacile) nei 57 kg, Marta Palombini (Muggesana) nei 63 kg, Ilaria Lunardo (Sport Team) nei 70 kg. Qualificati di diritto: Matteo Medves (66), Jenny Pisoni (48), Giada Medves (57), Jessica Tosoratti (57), Elisa Cittaro (63), Agnese Piccoli (63), Laura Scano (63) del Dlf Yama Arashi, Alberto Ciardo (81) e Giulia Zuliani (78) del Dojo Sacile, Anna Bartole (Ginnastica Triestina) nei 52 kg, Soraya Luri Meret (Kuroki) nei 70 kg, Francesca Roitero (Skorpion) nei +78 kg.

Il Criterium a Tarcento in 30 scatti

thumb_IMG_2611_1024 thumb_IMG_2612_1024 thumb_IMG_2613_1024 thumb_IMG_2614_1024 thumb_IMG_2615_1024 thumb_IMG_2616_1024 thumb_IMG_2617_1024 thumb_IMG_2618_1024 thumb_IMG_2619_1024 thumb_IMG_2620_1024 thumb_IMG_2621_1024 thumb_IMG_2622_1024 thumb_IMG_2623_1024 thumb_IMG_2624_1024 thumb_IMG_2625_1024 thumb_IMG_2626_1024 thumb_IMG_2627_1024 thumb_IMG_2628_1024 thumb_IMG_2629_1024 thumb_IMG_2630_1024 thumb_IMG_2631_1024 thumb_IMG_2632_1024 thumb_IMG_2633_1024 thumb_IMG_2634_1024 thumb_IMG_2635_1024 thumb_IMG_2636_1024 thumb_IMG_2637_1024 thumb_IMG_2638_1024 thumb_IMG_2639_1024 thumb_IMG_2640_1024

Bronzo di Elisa Forte nel Trofeo Adidas a Clermont Ferrand

Udine, 16 novembre 2015. È stata una bella prova quella che gli atleti del Friuli Venezia Giulia hanno sostenuto, su iniziativa delle rispettive Società, in occasione del 22° Trofeo Adidas a Clermont Ferrand. Elisa Forte infatti, si è classificata al 3° posto nei 70 kg, categoria con 34 atlete in gara. L’atleta del Judo Azzanese ha perso il primo incontro, ma nei recuperi ne ha vinti quattro consecutivi che l’hanno portata sul podio. Bene ha fatto anche Marisole Momentè, che ha vinto due incontri e perso altrettanti nei 63 kg con 38 atlete. Alessio Fabbro Alessio e Iacopo Giurano dello Shimai Dojo Fagagna hanno combattuto nei 60 kg, ma sono stati eliminati al primo turno. Nei 90 kg Giovanni Tesolin ha vinto il primo incontro e perso il secondo, mentre Luca Moras è uscito subito dal girone dei 73 kg che ha visto ben 88 atleti in gara. Molto soddisfatti i tecnici accompagnatori, Mattia Scacco e Marcello Tence, che nell’allenamento della domenica ospiti degli amici di Saint’Etienne hanno potuto esprimere il sentimento di solidarietà per i tragici eventi avvenuti a Parigi.

Ju Jitsu FVG in evidenza a Ostia, la Federazione premia il lavoro di Mauro Basso

Udine, 16 novembre 2015. La squadra del Friuli Venezia Giulia si è classificata al 2° posto, alle spalle della Liguria, in occasione della gara Nazionale di Jujitsu “Stile 2015 – 2° Memorial Pippo Spagnolo” disputata sabato scorso nel Centro Olimpico Matteo Pellicone a Ostia. Il brillante risultato è scaturito dalle belle prove offerte da Ferdinando Madeddu, secondo classificato nella categoria IAI (l’arte di estrarre la Katana e di colpire), Andrea di Marco, secondo nella categoria Nage no Kata (uke Arianna Novello), Mauro Basso, terzo nel Cho Bo (kata con bastone lungo, uke Raffaele Starace). Al termine delle gare si sono svolti gli esami per il passaggio di grado di Jujitsu ed Arianna Novello ha brillantemente superato la prova ed è stata promossa 3° dan. Domenica invece, si è svolto il Campionato Italiano 2015 di Fighting System che, per quanto riguarda la nostra regione, ha registrato i piazzamenti di Alberto Valoppi, terzo nei 69 kg Junior e Xheka Gentjan, terzo nei 77 kg Junior, entrambi Ryugin Codroipo. Al termine degli esami, nell’ambito della cerimonia di consegna degli attestati, è stato riconosciuto a Mauro Basso il 5° dan Motu Proprio di Ju Jitsu. Il Comitato Regionale si congratula con il Maestro Mauro Basso per il meritato riconoscimento e coglie l’occasione per ringraziarlo per l’instancabile ed affidabile lavoro con il quale assolve responsabilmente l’incarico di Fiduciario Regionale di Ju Jitsu.

20151114_Ju Jitsu

Argento e bronzo per il Team FVG nel Koroska Open con Molmenti e Visentin

Udine, 15 novembre 2015. Due medaglie per la rappresentativa FVG a Slovenj Gradec (Slovenia) nel 10° Koroska Open. Con il secondo posto di Beatrice Molmenti ed il terzo di Cristina Visentin, nella stessa categoria dei 48 kg cadette, il team regionale guidato da Monica Barbieri ha incassato un buon risultato nell’impegnativo torneo sloveno riservato alle classi U14-U16-U18 che ha registrato la partecipazione di 641 atleti di 93 club provenienti da numerosissime nazioni, sei delle quali con rappresentative nazionali (Ungheria, Kosovo, Kazakhstan, Slovacchia, Austria, Repubblica Ceka). Con due vittorie ciascuna, sia la sacilese Molmenti, che la triestina Visentin, sono state superate dall’ungherese Fanni Kopasz, vincitrice della categoria. Due vittorie le ha ottenute anche la tolmezzina Betty Vuk, che si è classificata al quinto posto nei 70 kg cadette, mentre Mattia Zarabara, sconfitto due volte nei 90 kg cadetti si è dovuto accontentare del settimo posto. Eliminati al primo turno invece, gli altri due atleti che hanno risposto alla convocazione regionale, il pordenonese Riccardo Lagni nei 50 kg ed il triestino Emanuele Dante nei 55 kg. Un primo posto, nei 44 kg Under 14, è stato ottenuto da Veronica Toniolo della Ginnastica Triestina.

IMG-20151114-WA0005

Team FVG in Slovenia per il 10° Koroska Open

Udine, 14 novembre 2015. La rappresentativa FVG è impegnata oggi a Slovenj Gradec (Slovenia) per il 10° Koroska Open, impegnativo torneo organizzato dal Judo Klub Acron e riservato alle classi U14-U16-U18. La squadra guidata da Monica Barbieri è composta da Giulia Italia De Luca (40), Cristina Visentin, Beatrice Molmenti (48), Beatrice Musizza (52), Betty Vuk (70), Riccardo Lagni (50), Lorenzo Coceancigh (66), Mattia Zarabara (90), arbitro Alessandro Cugini.

Riconoscimento del Comune al Karate Do Trieste

Udine, 11 novembre 2015. L’assessore allo sport del Comune di Trieste Edi Kraus ha premiato con una targa il direttore tecnico M° Anna Devivi e la squadra KARATE DO TRIESTE per le 8 medaglie conquistate dagli atleti giuliani agli EUROPEAN MASTER GAMES di NIZZA!! Gli atleti del Karate Do Trieste inoltre, hanno ben figurato anche nella VENICE CUP WKF KARATE. Piu di 1800 atleti in gara hanno dato vita alla competizione internazionale di karate Fijlkam WKF, 22 le nazioni in gara con NUOVA ZELANDA, BRASILE, MAROCCO, NORVEGIA, SVEZIA, DANIMARCA, BELGIO, GERMANIA, FRANCIA, INGHILTERRA, UK, ROMANIA, CROAZIA, SLOVENIA, SPAGNA e ovviamente l’Italia. La squadra della KARATE DO TRIESTE del M° Anna Devivi ha ottenuto 5 piazzamenti e 2 medaglie: ORO per MARCO BARTOLOMEI nel combattimento over 55 meno 84 kg, già  reduce degli European master games dove ha collezionato 2 belle medaglie a Nizza, BRONZO per ALBERTELLA FRANCO nel combattimento + 45 anni – 75 kg, 5° posto per CRISTINA DOGOCHER nel kata shotokan seniores, 5° posto anche per MASSIMO GALLETTI nel kumite + 45 anni -75 kg, 7° piazzamento per CORDA FABIANA nel kumite seniores -50 kg.

Tolmezzo Judo in Slovacchia, 6 atleti per 6 medaglie

Udine, 11 novembre 2015. Il Judo Club Tolmezzo per la prima volta in Slovacchia… con 6 atleti per 6 medaglie!! Al XIX international Judo Tournament Slovak Open Galanta 2015 hanno partecipato 434 atleti provenienti da 9 nazioni (Austria, Italia, Kosovo, Polonia, Repubblica Ceca, Romania, Slovacchia, Slovenia, Ungheria) e noi eravamo gli unici italiani. I nostri atleti, tra stupendi ippon e qualche incertezza, si sono così classificati: Corradina Davide    U15 -60kg    3° class.; Biscosi Giorgia    U15 -57kg    2^ class.; Doriguzzi Breatta Annalisa    U15 -57kg    3^ class.; Mari Lara    U18 -57kg    1^ class.; Vuk Betty    U18 +63kg    2^ class.; Zarabara Mattia    U18 +90kg    3° class.; Oltre ad una bella gara il gruppo si è goduto una breve gita a Bratislava prima del rientro… ben fatt.