vai al vecchio sito

Day 26 ottobre 2015

A Spilimbergo per l’aggiornamento MGA

Udine, 26 ottobre 2015. La programmazione dell’aggiornamento regionale MGA ha dato appuntamento sabato scorso a Spilimbergo per la seconda sessione annuale. Il corso, come ormai di consuetudine, ha presentato ai tecnici intervenuti parte dei temi trattati nella riunione nazionale dei Fiduciari Regionali e Docenti Nazionali MGA, oltre a quanto evidenziato nel Corso Nazionale per il 3° livello. Attraverso la descrizione delle immagini contenute in: “Difendersi da un’arma bianca è possibile?” che il Maestro Vittorio Sola, operatore nella Scuola di Polizia di Pescara, ha presentato a Ostia, si è fatto comprendere quanta leggerezza accompagni troppo spesso la difesa da armi bianche e da fuoco. Sono state prese in esame anche casistiche e sentenze citate nel documento: “Criticità e stato dell’arte nelle difese da armi bianche e da fuoco”, citate dai magistrati Fulvio Rossi e Franco Pasquariello nell’ambito del corso nazionale e pubblicato sul web FIJLKAM. La gestione dello stress, così come viene praticata da corpi militari e forze di polizia di tutto il mondo, è stata trattata ponendo anche l’accento su casistiche specifiche, mentre sui risvolti psicologici legati ai temi di resilienza e grounding sono stati effettuati diversi approfondimenti. Dal punto di vista tecnico sono stati ripassati i concetti base del metodo, con particolare attenzione su alcune tecniche di difesa femminile ed azioni di difesa da tentativi di presa e strangolamento. Un richiamo sulle responsabilità degli insegnanti tecnici FIJLKAM, tenuti a trasmettere correttamente concetti e principi legati al MGA, ha completato la sessione di aggiornamento.