vai al vecchio sito

Day 21 settembre 2015

Mondiali di kata, sesto posto ad Amsterdam per la coppia friulana Sato-Polo

Udine, 21 settembre 2015. Sesto posto ai campionati del mondo di kata per la coppia friulana composta da Marika Sato e Fabio Polo. Alla manifestazione iridata, disputata ad Amsterdam, hanno partecipato centouno coppie da trenta nazioni per contendersi le medaglie in cinque kata (nage, katame, juno, kime, goshin jutsu). Soltanto nove le nazioni che sono salite sul podio ed il Giappone si è confermato sempre più senza rivali, aggiudicandosi ancora una volta tutte e cinque le medaglie d’oro, mentre Italia e Romania sono state le sole ad aggiudicarsi due medaglie, una d’argento (con i romani Ubaldo Volpi e Maurizio Calderini) ed una di bronzo (con i veneti Andrea Fregnan e Stefano Moregola). Tre nazioni si sono aggiudicate un secondo posto (Iran, Germania, Spagna) e tre un terzo (Corea del Sud, Francia, Belgio). Marika Sato e Fabio Polo, azzanese lei, tarcentino lui, ma tesserati entrambi con il Judo Kuroki, hanno ottenuto la qualificazione per la finale del Goshin Jutsu con il terzo posto nel girone in cui erano presenti anche Giappone e Corea del Sud e hanno concluso poi al sesto posto la finale vinta proprio dai nipponici Miyamoto e Watanabe, con i coreani Kim e Seo al terzo posto, superati dalla coppia azzurra Ubaldo Volpi e Maurizio Calderini.

Match analisi, la documentazione dell’aggiornamento tecnico a Tarcento

Udine, 21 settembre 2015. La sessione dedicata alla Video-analisi e match-analisi ha completato, nel tardo pomeriggio di domenica 20 settembre, il ciclo di lezioni proposte nell’ambito del programma di aggiornamento tecnico 2015. L’intera giornata, con gli interventi tecnico di Raffaele Toniolo, storico di Michele Marolla, analitico di Emidio Centracchio, ha conquistato l’attenzione dei numerosi insegnanti tecnici intervenuti. Certi di fare cosa gradita si pubblica la documentazione relativa alla Video-analisi.