vai al vecchio sito

Month settembre 2015

Allenamento di Judo Femminile sabato a Spilimbergo (con peso valido per il Memorial Tiberi)

Udine, 28 settembre 2015. Appuntamento sabato 3 ottobre nel palazzetto dello sport in via degli Abeti a Spilimbergo con il 2° allenamento del programma di Judo Femminile che fa riferimento a Cinzia Cavazzuti. Partecipare all’iniziativa, della quale si allega di seguito il programma completo, offre anche l’opportunità di effettuare il peso valido per la gara di domenica a partire dalle 16.30 (prima dell’inizio dell’allenamento).

Programma

Calendario allenamenti judo femminile stagione 2015/2016

Allenatore di riferimento

Cinzia Cavazzuti     cinzia.cavazzuti@hotmail.it     3397056188

Struttura degli allenamenti:

Gli allenamenti sono aperti a tutte le classi da esordienti a master, verranno formati 2 o piu’ gruppi.

Per i gruppi delle più esperte gli allenamenti saranno finalizzati al randori, mentre per il gruppo delle principianti si dedicherà una parte dell’allenamento ai fondamentali tecnici.

Gli allenamenti a seconda dell’utenza saranno della durata di 1h30’ a 2h.

Tutti i tecnici (maschi e femmine) avranno libero accesso all’allenamento e, finito l’allenamento, verrà proposta una breve confronto. In conclusione verrà offerto uno spuntino sano che, oltre ad essere un momento conviviale condiviso, vuole sottolineare l’importanza di abbinare all’attività fisica una corretta alimentazione, sia per il benessere fisico e mentale, sia come potenziamento della prestazione. Per cercare di diffondere metodi e nozioni corrette, verranno anche proposte delle note sulla corretta alimentazione, a cura di medici esperti del settore.

Gli allenamenti al femminile ambiscono essere una proposta innovativa volta a costituire una base scientifico/statistica sull’argomento, per questo motivo è stato predisposto un questionario, disponibile sul sito e nelle sedi di allenamento, (del tutto facoltativo) utile a raccogliere informazioni tecniche sulle atlete partecipanti.

Questa iniziativa si proietta nel lungo periodo per sostenere progetti di ricerca (tesi) nell’ambito del judo femminile ad oggi poco studiato (come lo sport femminile in genere).

La raccolta dati può diventare così un primo passo per la definizione di un nuovo modello di allenamento formulato sulle peculiarità del corpo e della mente femminile, ma soprattutto potrà arricchire la letteratura scientifica sull’argomento, oggi perlopiù basata su analisi e statistiche derivanti dallo sport al maschile.

2° Allenamento

sabato 3 ottobre – Spilimbergo (Pn) – Palazzetto dello Sport Via degli Abeti

in occasione del 35° Memorial Tiberi, con possibilità di dormire nelle casette del Centro Sportivo adiacente (previa prenotazione – 3290152480 Maria Grazia)

17:00 – 19:00 allenamento

19:00 – 19:15 riunione tecnici

Dopo eventuale controllo peso, valido per la gara, spuntino con frutta e yogurt.

3°Allenamento

domenica 25 ottobre -Monza ASD Ronin Monza via Gerolamo Savonarola, 19 20052 Monza

10:00 – 12:00 allenamento

12:00 – 12:15 riunione tecnici

spuntino

4° Allenamento

domenica 15 novembre – Almenno San Bartolomeo (Bergamo) A.S.D. Shentao Scuola di Arti Marziali Via IV Novembre , Almenno San Bartolomeo (BG)

10:00 – 12:00 allenamento

12:00 – 12:15 riunione tecnici

spuntino

5° Allenamento

domenica 29 novembre – Spilimbergo (Pn) – Via Campo Sportivo 1 – Palestra Fenati

10:00 – 12:00 allenamento

12:00 – 12:15 riunione tecnici

spuntino

6° Allenamento

domenica 20 dicembre Cremona Kodokan Cremona via Corte 3F Cremona

10:00 – 2:00 allenamento

12:00 – 12:15 riunione tecnici

pasta party

date da definirsi:

marzo judo club Castellanza in corrispondenza della gara per bambini

10:0012:00 allenamento

12:00 12:15 riunione tecnici

frutta e yogurt

sedi che si sono proposte ma non abbiamo ancora deciso la data

Robur et fides Varese

Cus Parma

Sinergy Lodi

Judo club Capelletti

Per le società interessate ad ospitare l’allenamento possono contattare l’allenatore di riferimento.

Giochi 2020, c’è anche il karate nelle 5 nuove discipline proposte

(ANSA) – TOKYO, 28 SET – Il comitato organizzatore delle Olimpiadi di Tokyo 2020 ha deciso di proporre 5 discipline da inserire nel programma dei Giochi: baseball/softball, karate, skateboard, arrampicata sportiva e surf. La raccomandazione sarà presentata al Cio che prenderà una decisione finale nella sessione di Rio de Janeiro ad agosto 2016. In linea con la “Agenda olimpica 2020”, le città ospitanti sono autorizzate a proporre uno o più eventi per i loro giochi.

Tricolori a squadre, per la Ginnastica Triestina è tris d’oro

Trieste, 27 settembre 2015. Tre titoli italiani in un giorno solo. Questo è stata in grado di fare la Ginnastica Triestina a Trento, in occasione del campionato italiano a squadre in cui le formazioni biancocelesti guidate da Monica Barbieri e Raffaele Toniolo hanno messo a segno una straordinaria doppietta in serie A2, conquistando sia il titolo maschile sia femminile, per ottenere poi un terzo titolo con la squadra femminile, che si è dimostrata la migliore di tutte anche in A1. “Siamo soddisfattissimi – ha detto Raffaele Toniolo – perché se, per quanto riguarda la squadra femminile, eravamo consapevoli delle potenzialità e quindi sapevamo che avremmo potuto ottenere un risultato eccellente, con la squadra maschile siamo andati invece oltre ogni limite, hanno disputato sette incontri e sono stati bravissimi”. Cristina Visentin, Denise Lorenzoni ed Elisa Toniolo sono state strepitose e con il rinforzo di Arianna Stacco e Betty Vuk hanno sbaragliato il campo in A2 con le vittorie sul Fitness Club (3-2) e Nippon Napoli (3-2) ed affermarsi poi anche in A1 con i successi sul Pro Recco (4-1) ed in finale sul Kumiai Torino (3-2). Ventisette le squadre al via nella A2 maschile e per Emanuele Dante, Erik De Luca, Riccardo Moratti, Daniele Smolars ed i prestiti Matteo Turco e Mohamed Lahboub, è stato necessario vincere cinque incontri (Castelverde, Pro Recco, Judo e Movi-mente, Judo Grosseto, Ok Imperia), cedendo poi in A1 con il Nippon Napoli al secondo turno e con il Banzai Cortina Roma nei recuperi. Hanno gareggiato a Trento anche la muggesana Marta Palombini, in prestito con il Mestre 2001, con il quale ha ottenuto un buon quinto posto nella A2 junior-senior e Sebastiano Villatora dello Spartan, che ha rinforzato il Dojo Udine nel torneo junior-senior maschile di A2 classificandosi al nono posto. In evidenza fra i team regionali anche Kuroki Tarcento, Dlf Yama Arashi Udine, entrambe quinte nella A2 junior-senior rispettivamente maschile e femminile ed il Dojo Udine, quinto nella A2 cadette.

Trofeo Coni, la festa finale celebra la vittoria del Piemonte

Trieste, 27 settembre 2015. Ieri sera, presso il villaggio GETUR di Lignano, la grande festa finale con migliaia di ragazzi, ha celebrato la vittoria del Piemonte che si é aggiudicato il Trofeo CONI 2015, davanti al Veneto (secondo) ed al Lazio (terzo e vincitore lo scorso anno). Dopo una giornata intensissima di competizioni e gare, fino alla sera, nel piazzale principale del centro turistico, si sono riunite tutte le delegazioni nell’attesa del party e della proclamazione del vincitore ufficioso. Alle 21.30 il presidente regionale CONI Giorgio Brandolin, insieme all’assessore comunale Massimo Brini ha annunciato il podio con i nomi delle 3 regioni, invitando a ritirare un ricordo il capo della delegazione piemontese. Durante la cerimonia, sono state anche premiate le 3 foto più originali del concorso realizzate da ragazze dell’Umbria e della Puglia. Brandolin, salutando tutti i ragazzi, tecnici, accompagnatori, presidenti regionali e consiglieri nazionali, ha voluto ringraziare, in primis, gli oltre 150 volontari, l’ufficio scolastico regionale di cui molti insegnanti hanno offerto la loro disponibilità, dimostrando capacità ed entusiasmo, i tanti rappresentanti delle federazioni ed associazioni sportive, la Regione Friuli Venezia Giulia e le varie amministrazioni locali, tutta la comunità e le realtà coinvolte lignanesi, i partners privati e l’intero comitato organizzatore dell’evento, fatto di poche persone ma estremamente qualificate. E’ stata una grandissima ed emozionante festa dello sport che ha coinvolto oltre 3000 ragazzi under 14 (per oltre 4000 persone complessive) che hanno gareggiato in varie discipline di 33 federazioni in 20 strutture ed impianti sportivi regionali. Il Friuli Venezia Giulia, ha concluso il presidente, si é dimostrato anche in questa circostanza, all’altezza della situazione ed il messaggio che abbiamo voluto lanciare sin dall’inizio, con il tour della fiaccola partito dal sacrario militare di Redipuglia (in occasione del centenario dell’entrata dell’Italia nella grande guerra), é stato recepito e divulgato sul campo da tutti i ragazzi: il Trofeo CONI 2015 é stato un inno alla vita, alla gioia, alla pace ed alla fratellanza. Questo é lo sport!

Trofeo CONI 2015: il video della giornata di sabato 26 – cliccare QUI

Trofeo Coni, Ginnastica Triestina d’oro nel judo

Lignano Sabbiadoro, 26 settembre 2015. Si sono conclusi con uno strepitoso successo le manifestazioni di Judo, Lotta e Karate nella Finale Nazionale del Trofeo Coni 2015, dove hanno gareggiato anche altri 37 sport con un totale di oltre 2400 atleti presenti. Il tutto è stato gestito in modo ottimale sotto la competente direzione del Coni. Le gare delle nostre 3 discipline si sono svolte oggi presso il Palagetur di Lignano. Al mattino hanno gareggiato Judo e Lotta e nel pomeriggio è stata la volta del Karate. Nella competizione di Judo erano presenti 7 Squadre e sul podio sono salite al 1° posto, Medaglia d’Oro, la Società Ginnastica Triestina (Friuli Venezia Giulia), Medaglia d’Argento per l’Akiyama Club (Piemonte) e Bronzo per la Hydra club Palermo (Sicilia). Nella Lotta erano presenti 3 Squadre e sul podio sono salite al 1° posto conquistando la Medaglia d’Oro la rappresentativa della Regione Emilia Romagna, 2° posto per il Lazio e Bronzo per la Rappresentativa Veneta. Al termine delle gare di Judo e Lotta 5 Atleti Friulani del Cip (Comitato Italiano Paralimpico), si sono cimentati in una emozionante dimostrazione delle loro capacità motorie e mentali, dimostrando che con la volontà si possono fare cose impensabili. Nel pomeriggio è stata la volta delle gare di Karate. Ben 11 erano le Società presenti che hanno dato prova delle loro capacità tecniche e tattiche e alla fine sul gradino più alto del podio conquistando la Medaglia d’Oro è salita la Polisportiva Nakayama (Lombardia), che in finale ha superato la Karate Ninjia Club (Toscana) che si è aggiudicata la Medaglia d’Argento, mentre la finale per le Medaglia di Bronzo è stata conquistata dallo Sport Village Karate (Emilia Romagna). In conclusione, tutte le Squadre di Judo Lotta e Karate presenti sui tappeti del Palagetur, hanno dimostrato che il lavoro svolto nei propri Club seguendo le indicazioni della nostra grande Federazione sta dando sempre notevoli frutti. Avanti così.

European Cup Senior per Soraya Luri Meret a Belgrado

Udine, 25 settembre 2015. Appuntamento internazionale per la tarcentina Soraya Luri Meret che, domani e domenica sarà impegnata a Belgrado nell’European Cup Senior “Serbia Open, una fra le più qualificate del circuito. Assieme a Soraya Luri Meret saranno in gara a Belgrado anche Fabio Andreoli, Graziano Piredda (60), Salvatore Mingoia (66), Gesualdo Scollo, Diego Frustaci (81), Giovanni Carollo, Fabio Miranda, Federico Rollo (90), Walter Facente, Domenico Di Guida, Mattia Riva (100), Alessio Mascetti (+100), Francesca Milani (48), Monica Iacorossi (57), Alessia Regis (63). Programma. Sabato: -48, -52, -57, -63 kg F / -60, -66, -73 kg M (inizio h 10, final block h 16.15); Domenica: -70, -78, +78 kg F / -81, -90, -100, +100 kg M (inizio h 10, final block h 16).

Trofeo Coni – Medici e campi di gara

Trofeo Coni – Sorteggio Judo

Lignano, 24 settembre 2015. Si pubblica il sorteggio della gara di judo del Trofeo Coni in programma nel Palagetur a Lignano sabato 26 settembre.

Trofeo Coni – Programma aggiornato riunioni tecniche

Lignano, 24 settembre 2015. Programma aggiornato delle riunioni tecniche CON I RECAPITI DEI RESPONSABILI ORGANIZZATIVI DEI VARI SPORT AI QUALI CI SI PUO’ RIVOLGERE PER TUTTE LE INFORMAZIONI SPORTIVE.

Presentati a Trento i Tricolori a squadre con Ylenia Scapin testimonial

Udine, 24 settembre 2015. Il PalaTrento è pronto ad ospitare oltre cento formazioni che sabato 26 e domenica 27 settembre si affronteranno per la conquista delle fasce tricolori maschili e femminili di A1 e A2. Cinquantacinque le squadre senior in gara sabato, cinquantuno quelle cadetti che combatteranno invece domenica, per una manifestazione che è stata presentata ieri nella sede del Coni Trento alla presenza del suo presidente, Giorgio Trogler, di Gilberto Gozzer, presidente della Fijlkam locale e del Team Gardolo Cognola, co-organizzatore assieme al Judo Lavis rappresentato da Lorenzo Gabbi. Presenti inoltre, Ylenia Scapin, testimonial dell’evento, Andrea Robol, assessore allo sport del Comune di Trento, Cristian Sala del Panathlon Trento e l’Associazione Provinciale Problemi dei Minori con Enrico Capuano. “Non si tratta soltanto di un evento agonistico di alto livello – ha precisato Gilberto Gozzer – con la presenza dei migliori atleti del judo Italiano, ma è anche un momento di aggregazione con l’ambito sociale, in quanto l’Associazione Provinciale Problemi dei Minori Onlus si è messa a disposizione per il servizio d’ordine e assistenza al care_system con 15 ragazzi nelle due giornate, mentre il Panathlon Trento ha promosso un “Premio Fair Play” destinato all’allenatore che, per lealtà ed etica sportiva, sarà premiato da un’apposita commissione”. Come sempre dunque, i Tricolori a squadre rappresentano un appuntamento che raccoglie grande attenzione ed interesse, e non solo sul piano agonistico. Venerdì infatti, nella sede del Coni Trento, si terrà una riunione del Consiglio di settore judo. Le gare di sabato iniziano alle 9.30 per le squadre junior-senior A2 (M-F) ed alle 14.30 per la A1 (M-F), mentre domenica con gli stessi orari saranno impegnate le squadre cadetti.