vai al vecchio sito

Day 4 giugno 2015

Ad Aquilinia il Memorial Raiola-Trofeo Coni, Palombini a Leibnitz, Marchiò a Minsk

Trieste, 4 giugno 2015. Memorial Vincenzo Raiola, atto secondo. È in programma domenica nel palazzetto dello sport ad Aquilinia il torneo di judo dedicato al poliziotto triestino che, nel 1999 a Milano, rimase vittima in servizio di un agguato ad un furgone portavalori. Soltanto pochi giorni fa la ricorrenza della scomparsa (24 marzo) di quel ventisettenne solare e judoka appassionato che difendeva i colori del Judo Dlf Trieste assieme a campioni del calibro di Alessandro Papaleo e di suo fratello Roberto. Domenica, la manifestazione organizzata dalla Muggesana e dedicata a Vincenzo Raiola, è riservata ai giovanissimi ed includerà anche la fase regionale del Trofeo Coni con la partecipazione delle società della regione, ma anche da Capodistria. La portacolori della Muggesana, Marta Palombini, dopo la conquista del titolo italiano juniores un mese fa a Conversano, ha meritato la convocazione per l’European Cup junior a Leibnitz in programma sabato e domenica. Elisa Marchiò invece, si sposta da Cluj-Napoca a Minsk. Dopo il quinto posto ottenuto in Romania infatti, la forte atleta triestina non scende dalla carovana della qualificazione olimpica e prosegue da un’European Open all’altra e si trasferisce in Bielorussia con l’obiettivo di incamerare altri punti utili per la qualificazione per Rio, ma anche per prendere le ultime misure in vista degli European Games in programma a Baku dal 25 al 28 giugno.