vai al vecchio sito

Day 11 maggio 2015

39° Trofeo Città di Pordenone, 18 medaglie d’oro a Udine, 15 a Pordenone, 10 a Trieste

Udine, 10 maggio 2015. È stata la provincia di Udine a farla da padrona in occasione del trentanovesimo Trofeo Città di Pordenone, manifestazione organizzata dalla società Sekai Budo che ha registrato la partecipazione di trecentotre atleti di sessantuno club provenienti da numerose regioni italiane, oltre che da Croazia e Austria. Sono state ben diciotto le medaglie d’oro che sono andate al collo degli atleti dei club della provincia di Udine a fronte delle quindici meritate dagli atleti pordenonesi, dieci che hanno preso la via per Trieste ed altre dieci che se ne sono andate fuori regione, quattro in Veneto, due in Croazia ed in Emilia Romagna, una in Trentino ed in Lombardia. Un successo, quello udinese, che è stato sottolineato anche dalla classifica per società vinta dal Dlf Yama Arashi Udine con dieci primi posti e 166 punti, che ha preceduto Villanova (sette primi posti e 99 punti), Ginnastica Triestina (2-92), Dojo Sacile (2-78), ma ottimi piazzamenti li hanno ottenuti anche Skorpion (2-48), Dojo Udine (2-48), Sport Team Udine (3-46), nell’ordine sesto, settimo e ottavo. Le medaglie d’oro udinesi se le sono aggiudicate Federico Franzil, Greta Castellan, Ilaria Lunardo (Sport Team), Fabio Parin (Shimai Dojo), Gaia De Nardo (Judokay Gemona), Carlotta Finotto, Elisa Finotto (Dojo Udine), Leonardo Zomero, Francesco Cargnelutti, Lorenzo Moimas, Nicole Versolatto, Sofia Cittaro, Lorenzo Coceancigh, Simone Belfio, Jenny Pisoni, Giada Medves, Agnese Piccoli (Dlf Yama Arashi), Mattia Monsutti (Kuroki-Yama Arashi), Pordenone invece ha applaudito le vittorie di Adrien Frisan (Montereale), Gabriel Rossitto, Giulia Zuliani (Dojo Sacile), Nicolae Bologa, Francesco Sanapo, Giovanni Boscaia, Kenny Bedel, Marvin Bedel, Angelo Agostini, David Cacitti (Villanova), Giulia Boscaia (Tamai), Mohammed Lahboub (Fenati), Mariasole Momentè, Elisa Forte (Azzanese), Roberto Feletto (Skorpion). Sempre nell’ambito della manifestazione del Sekai Budo, un altro successo udinese è arrivato dal torneo di ju jitsu per rappresentative provinciali che Udine, composta da Luca Martinis, Pierluigi Dosualdo, Davide Antonazzi e Francesco Bruni, ha vinto precedendo Trieste (Mauro Polese, Giuseppe Bellafiore, Giacomo Giunta, Filippo Canale), Pordenone (Arianna Novello, Luca Zoratto, Raffaele Starace) e Gorizia (Andrea Di Marco, Marino Gregori, Davide Baldo). Trofeo di kata infine, giunto alla quattordicesima edizione, al Judo Vittorio Veneto, che ha preceduto Kiai Portogruaro e Villanova.