vai al vecchio sito

Day 30 aprile 2015

Diciannove atleti FVG a Conversano per il Tricolore U21, Marchiò a Zagabria

Udine, 30 aprile 2015. Sono diciannove gli atleti del Friuli Venezia Giulia che, sabato 2 e domenica 3 maggio, saliranno sui tatami nel Pala San Giacomo a Conversano per inseguire le medaglie messe in palio dal campionato italiano juniores. Sedici i titoli tricolori in palio, otto maschili che si assegnano sabato e otto femminili (domenica) per un totale di 64 medaglie che saranno contese da 425 atleti e fra questi otto appartengono ai club della provincia di Pordenone, Alberto Ciardo, Lucrezia Salvador del Dojo Sacile, Francesca Roitero, Leonardo Puppini, Marco Vendramini dello Skorpion, David Cacitti, Davide Toffoli, Angelo Agostini (Villanova), sette alla provincia di Udine, Giada Medves, Nicola Mortal, Serena Callegari (Dlf Yama Arashi), Mattia Monsutti (Kuroki-Yama Arashi), Soraya Luri Meret (Kuroki), Eugenio Tassotto (Shimai Dojo), Tomas Misson (Dojo Udine) e quattro a Trieste, Matteo Giormani (Ginnastica Triestina), Marta Palombini (Muggesana), Mariachiara Tedisco, Sebastiano Villatora (Spartan). Le gare maschili sono in programma il sabato (-60 -66 -73 kg peso: 8-9; -55 -81 -90 -100 – +100 kg peso: 13-14) e le gare femminili la domenica (-48 -52 -57 -63 kg peso: 8-9; -44-70-78-+78 kg peso: 10-11). Da venerdì a domenica invece, è in programma a Zagabria l’IJF Grand Prix che vedrà impegnate 60 nazioni con 500 atleti di cinque continenti e fra i 14 azzurri impegnati c’è la triestina Elisa Marchiò, che domenica cercherà di accorciare la distanza che ancora la separa dalla qualificazione olimpica.

Elenco iscritti