vai al vecchio sito

Day 22 marzo 2015

Tricolori cadette, otto regine per otto club diversi

Ostia, 22 marzo 2015. Otto società diverse sono state rappresentate dalle otto atlete che si sono aggiudicate i titoli italiani della classe cadette nel PalaPellicone ad Ostia. Il titolo dei 52 kg è andato a Ludovica Lentini del Judo Kumiai che, assieme ad altre due medaglie d’argento, si è aggiudicato il primato della classifica per società, accompagnato sul podio dalla Ginnastica Triestina, seconda e dall’Akiyama Settimo, terzo. Queste le medaglie assegnate.

40: 1) Arianna Galliani (Judo Brianza); 2) Sara Trina (Judo Kumiai Torino); 3) Melanie Tinkhauser (St. Lorenzen) e Gaia Bottiglieri (Sales Vomero)

44: 1) Sofia Petitto (Akiyama Settimo); 2) Cristina Visentin (Ginnastica Triestina); 3) Michela Fiorini (Centro Torino) e Rachele Panzani (Judo Caldogno)

48: 1) Giulia Santini (Fitness Club Nuova Florida); 2) Rossella Boccola (Judo Club Peschiera); 3) Martina Castagnola (Arti Marziali Novasconi) e Anna De Luca (Judo Club Paola)

52: 1) Ludovica Lentini (Judo Kumiai Torino); 2) Federica Luciano (Akiyama Settimo); 3) Vittoria Paganini (Judo Parabiago) e Martina Sciciola (New Olimpic Center Napoli)

57: 1) Alessandra Fiorenza (Girolamo Giovinazzo Roma); 2) Silvia Pellitteri (Accademia Torino); 3) Francesca D’Orazio (Pro Patria Varese) e Denise Lorenzoni (Ginnastica Triestina)

63: 1) Nicole D’Isanto (C.S. Pomilia); 2) Elisa Toniolo (Ginnastica Triestina); 3) Elena Pedaletti (Judo Club Fano) e Chiara Lisoni (Kyu Shin Do Kai Parma)

70: 1) Alice Bellandi (Judo Club Capelletti); 2) Ilaria Qualizza (Judo Kumiai Torino); 3) Samantha Dalsass (Judo Club Laives) e Giorgia Valarin (Accademia Torino)

+70: 1) Annalisa Calagreti (Ginnastica Tifernate); 2) Alice Dall’Agnol (Equipe Feltre 2007); 3) Manuela Sarli (Pro Recco Judo) e Sabrina Prinzi (Banzai Cortina Roma)

Società: 1) Judo Kumiai Torino, 26; 2) Ginnastica Triestina, 24; 3) Akiyama Settimo, 22