vai al vecchio sito

Month dicembre 2014

A Paks il 37° Trofeo Città di Trieste, 13 primi posti FVG

Trieste, 14 dicembre 2014. Non c’è due senza tre e l’Atmomeromu Paks, per il terzo anno consecutivo, si è aggiudicato il Trofeo Città di Trieste che, nel PalaChiarbola ha radunato trecento atleti provenienti da Ungheria, Romania, Polonia, Slovenia, Croazia, Austria e Italia. L’edizione numero 37 della manifestazione organizzata dalla Società Ginnastica Triestina ha premiato ancora una volta il club ungherese guidato dal campione del mondo 2005, Akos Braun, che con 7 medaglie d’oro, 3 d’argento e 3 di bronzo si è aggiudicato anche la Coppa Boccoli, per il migliore club femminile e la Coppa Galante per quello maschile, ma la Ginnastica Triestina ha fatto la sua parte sino in fondo, insidiando da vicino il primato. Dieci le medaglie al collo del team padrone di casa, cinque d’oro ed il secondo posto nella classifica per società, mentre al terzo posto si è classificato il Dlf Yama Arashi Udine con due primi, tre secondi e sei terzi posti. Eccellente il comportamento degli atleti FVG che hanno meritato complessivamente 51 medaglie, di cui 13 d’oro con Tommaso Musizza, Giulia Italia De Luca, Elisa Toniolo, Emanuele Dante, Alessia Benvegnù (Ginnastica Triestina), Virginia Perout, Marta Palombini (Muggesana), Vanessa Giorgini (A&R Trieste), Mattia Zarabara, Betty Vuk (Judo Club Tolmezzo), Beatrice Molmenti (Dojo Sacile), Leonardo Zomero, Nicola Mortal (Dlf Yama Arashi). Ben 16 le medaglie d’argento con Marco Corte (Ginnastica Triestina), Lorenzo De Sanctis, Alessia Ovsec (Muggesana), Nicolas Versolatto, Nicole Versolatto, Lorenzo Coceancigh (Dlf Yama Arashi), Leonardo Catani (Dojo Trieste), Tobia Venturini (Goriziana), Eleonora Gollino (Judokay Gemona), Federico Logatto (Sport Team Udine), Emma Monsutti, Asia Golosetti, Soraya Luri Meret (Kuroki Tarcento), Jasmine Millo (Dlf Trieste), Sebastiano Villatora (Spartan Trieste), Lara Mari (Judo Club Tolmezzo) e 22 quelle di bronzo, Noah Balestra, Christopher Deponte, Beatrice Musizza, Erik De Luca, Elisabeth Deponte (Ginnastica Triestina), Nicola Romanin (Dlf Trieste), Ludovico Bressan (Spartan Trieste), Nicola Tomadin (Goriziana), Samuele Pogacini (Isao Okano Monfalcone), Diego Mortal, Leonardo Di Marco, Eleonora Pizzati, Sofia Cittaro, Giacomo Cugini, Giorgia Rossi, Giada Medves (Dlf Yama Arashi), Jari Paterno, Raffaele Piconi (Sport Team Udine), Annalisa Doriguzzi (Judo Club Tolmezzo), Giovanni Tesolin, Elisa Forte (Azzanese), Mohammed Lahboub (Fenati Spilimbergo).

Risultati completi

Proposte ed informazioni nel Convegno a Trieste

Trieste, 14 dicembre 2014. I settori Judo, Lotta e Karate hanno risposto ‘presente’ all’appello del convegno proposto dal Comitato Regionale Fijlkam sabato 13 dicembre a Trieste, nella Sala Olimpia del Coni. Nonostante la modifica al programma annunciata in zona Cesarini a causa dell’influenza che ha colpito il relatore di Aspetti contabili e amministrativi delle Società Sportive (l’argomento è soltanto posticipato ai primi mesi del 2015), sono stati numerosi i partecipanti all’incontro e hanno accolto di buon grado le proposte di confronto e di dialogo promosse dai componenti il consiglio regionale presenti con il presidente, i vicepresidenti di settore, i delegati provinciali ed i fiduciari regionali presenti e disponibili. Una presenza particolarmente numerosa, attiva e sensibile è stata quella del settore judo, che ha chiesto maggiore attenzione nei regolamenti delle gare regionali (trofei privati) per il livello delle cinture colorate. Una richiesta che è stata registrata, segnalando tuttavia che è già accaduto in precedenti ed analoghe situazioni (allenamenti provinciali), che alle proposte sono mancate risposte coerenti in termini di partecipazione. Riscontri ampiamente positivi sono stati registrati dal quadro statistico del web federale fijlkamfvg, punto informativo visitato regolarmente anche da tutte le società sportive regionali e da tutte le regioni italiane. Si è discusso anche di karate e lotta, e di ulteriori proposte comuni, anche di natura tecnica con il coinvolgimento di docenti di altissimo spessore tecnico-scientifico come il Maestro Pierluigi Aschieri. Il convegno si è concluso con l’intervento della Dott.ssa Francesca Del Rizzo, che ha trattato l’argomento La motivazione nello sport e la relazione atleta allenatore cui è seguito un cordialissimo scambio di auguri accompagnato dal brindisi con lo spumante ed una fetta di panettone.

In 300 nel PalaChiarbola per il 37° Trofeo Città di Trieste

Trieste, 12 dicembre 2014. Ungheria, Romania, Polonia, Slovenia, Croazia, Austria, Italia, sono sette la nazioni, per una quarantina di club ed oltre trecento atleti che domenica nel PalaChiarbola saliranno sui tatami per contendersi l’edizione numero trentasette del Trofeo Città di Trieste di judo. Si tratta di una fra le più prestigiose manifestazioni organizzate dalla Società Ginnastica Triestina che ritorna alla formula delle origini, una sola giornata di gare con una vetrina privilegiata sulle classi giovanili (cadetti, Esordienti A e B), in cui il team biancoceleste eccelle particolarmente. Domenica scorsa a Ostia infatti, le under 15 della Ginnastica Triestina, Cristina Visentin, Elisa Toniolo, Beatrice Musizza, hanno meritato il primato nella classifica per società del campionato italiano, con la Visentin e la Toniolo che hanno ottenuto un doppio successo mettendo al collo sia la medaglia d’oro dei Tricolori che quella del Trofeo Italia. E la gara nel Pala “Giorgio Calza” potrebbe essere l’occasione ideale per una passerella dei ‘campioncini’ biancocelesti di fronte al pubblico di casa e ce la metteranno tutta in diciotto. L’Atomeromu Paks, vincitore delle ultime due edizioni, sarà l’avversario più temibile, ma non mancano altri club prestigiosi ed in particolare i regionali ed i triestini.

Domenico Falcone a Udine, incontro con il comitato regionale FVG

Udine, 12 dicembre 2014. È stato un incontro proficuo e piacevole, oltre quattro ore di analisi, progetti, propositi e scambi di opinioni sulle attività e le organizzazioni federali centrali e periferiche. È quanto avvenuto mercoledì scorso (10 dicembre) in occasione della visita del Presidente Fijlkam Domenico Falcone al Comitato Regionale FVG rappresentato da Maria Grazia Perrucci, Sauro Bacherotti, Roberto Ruberti, Carlo Palmucci, Enzo de Denaro a Udine, nella sede in Via Longarone 28 presso il Coni Point Udine. Al Presidente Falcone, che ha effettuato la tappa numero nove del suo tour nelle regioni, è stato consegnato il gagliardetto del Coni unitamente al saluto del presidente Coni FVG Giorgio Brandolin ed un quadro sul judo (di Erna Vukmanic) da parte del componente d’onore del Consiglio Luciano Lovato.

Convegno FIJLKAM FVG 2014 – PARZIALE MODIFICA PROGRAMMA

Udine, 11 dicembre 2014. Con riferimento al Convegno in programma sabato 13 dicembre p.v. nella Sala Olimpia del Coni in via dei Macelli 5 a Trieste si informa che il Dott. Gaetano Leone questa mattina ha comunicato l’impossibilità ad essere presente a causa di una forte influenza. L’appuntamento con il Dott. Leone pertanto è rimandato al 2015 ed il programma del Convegno è modificato come di seguito indicato.

 

Programma:

Ore 17                     La motivazione nello sport e la relazione atleta allenatore

Dott.ssa Francesca Del Rizzo – Psicologa, Esperta Scuola Regionale dello Sport Coni Fvg

Ore 18.45              Conclusioni

Ore 19                     Brindisi di auguri

 

Auspicando di poterVi incontrare ugualmente numerosi, l’occasione è gradita per salutare cordialmente

 

 

IL PRESIDENTE

Enzo de Denaro

Medaglie FVG a Trbovlje

Udine, 11 dicembre 2014. Domenica 6 dicembre si è svolto l’Open Internazionale di Trbovlje cui hanno preso parte 700 atleti da 64 società e 14 nazioni. Il Karate Club 2003 ha portato in gara 14 atleti che hanno gareggiato come rappresentativa regionale Fijlkam Friuli e Federica Maganuco si è classificata seconda fra le cadette, secondo posto anche per Sara Furlanetto e medaglia di bronzo per Melissa Stroscio, Valentina De Donaris, Martina Simeone ed Elena Pizzin nelle rispettive categorie. La manifestazione si è così conclusa con buone prestazioni sostenute anche dagli atleti che questa volta non hanno ottenuto la medaglia quali: Lorenzo De Donatis, Lukas Labbruzzo, Alessio Paoletti, Kevin Bertoli, Simone Rossetti, Matteo Crevatin, Michele Cosolo, e Marco Mutton. Caterina Dreassi invece, è rimasta a riposo in attesa di partire per il raduno in programma dal 19 al 21 dicembre a Nettuno (Roma) in preparazione per i Campionati Europei 2015.

Karate 2003 Trbovlje 1

Giancarlo Bagnulo in cattedra a Trieste con Ju Jitsu e MGA

Udine, 8 dicembre 2014. “Splendido weekend a Trieste con gli Amici del Friuli Venezia Giulia! Quasi 100 presenze per i due appuntamenti tecnici di Ju Jitsu e MGA (Metodo Globale Autodifesa) organizzati dal Maestro Edoardo Reganzin. Desidero ringraziare pubblicamente tutti i partecipanti per la grande attenzione e l’entusiasmo con cui hanno condiviso le due giornate di pratica intensa”. Queste le parole con le quali il Maestro Giancarlo Bagnulo ha salutato la due giorni a Trieste, in occasione dello stage promosso da Edoardo Reganzin e dalla società Ju Jitsu Ryu in collaborazione con Dojo Trieste. È stato uno stage ricco e coinvolgente per i numerosi praticanti di Ju Jitsu e MGA della regione che hanno seguito con grande attenzione insegnamenti e consigli del Maestro che presiede la Commissione Nazionale Ju Jitsu e coordina a livello nazionale gli insegnanti tecnici MGA. Per quanto riguarda il Ju Jitsu è stata anche l’occasione per svolgere gli esami regionali di graduazione.

Ju Jitsu MGA

Soddisfazione è… un dan in più!

Udine, 8 dicembre 2014. Tutti insieme con soddisfazione. Con questo spirito si sono svolti domenica 7 nella Palestra dello Skorpion a Pordenone gli esami d’idoneità per primo, secondo, terzo dan. Due le commissioni d’esame che hanno rilevato con giudizio omogeneo un buon livello di preparazione, ma anche un vero e proprio affiatamento di gruppo che si crea se i percorsi formativi sanno essere coinvolgenti e generosi. Nella foto del gruppo sono presenti anche i partner (uke) dei candidati, che assieme ai tecnici delle società ed al responsabile regionale dei corsi, hanno avuto una parte importante per la preparazione all’esame dei candidati. Hanno acquisito il 1° dan: Pierluigi Ceccon, Alessio Zanoni (Dojo Sacile), Vincenzo Distefano (Dojo Trieste), Carlo Giacomello (Judo San Vito), Alessio Marini (Kuroki Tracento), Umberto Piconi (Sport Team Udine), Lorenzo Quaia (Fenati Spilimbergo), Alexa Rossi, Erik Rossi, Maurizio Rossi (Judokay Gemona), Eric Valeri (Sekai Budo Pordenone); 2° dan: Denis Cordazzo (Sekai Budo Pordenone), Valentina Furlan, Denis Greco Gambino (Judo Azzanese); 3° dan: Fabio Cantoni, Massimo Nocent (Kuroki Tarcento), Massimo Cester (Skorpion Pordenone), Vania Travani (Judo Azzanese). I commissari d’esame: Palmiro Gaio, Maurizio Scacco, Mauro Basso, Mario Bros, Michele Ciolli, Maria Grazia Perrucci.

Copia di 2014 12 07 Esami dan PN

Tricolori U15 femminili, oro Visentin e Toniolo, argento Kamano e Vuk

Ostia, 7 dicembre 2014. Due medaglie d’oro e due d’argento per le atlete FVG nel campionato italiano Esordienti B (under 15) femminile a Ostia. I due primi posti sono stati conquistati entrambi dalla Ginnastica Triestina con Cristina Visentin nei 44 kg ed Elisa Toniolo nei 63 kg, che sono state premiate anche per il primo posto nel Trofeo Italia, mentre la medaglia d’argento è andata al collo di Michelle Kamano del Dlf Yama Arashi Udine, seconda nei 57 kg e Betty Vuk del Judo Club Tolmezzo, seconda nei 70 kg. Nella classifica per società la Ginnastica Triestina, che conta anche il settimo posto di Beatrice Musizza (44) si è aggiudicata il primato ed il Dlf Yama Arashi Udine, che ha sfiorato il podio con Arianna Stacco (quinta nei 63), si è classificato quinto.

40

1) Martina De Blasio (Fitness Club Nuova Florida)

2) Silvia Drago (Pol. Catenanove En)

3) Cecilia Pedullà (Judo Invorio)

3) Gaia Scottini Judo Vallagarina Tn)

9) Emma Monsutti (Kuroki Tarcento)

44

1) Cristina Visentin (Ginnastica Triestina)

2) Rachele Panzani (Judo Caldogno)

3) Patrizia Rega (C.S. Pomilia)

3) Valeria Uras (Sport Riders 82 Vt)

7) Beatrice Musizza (Ginnastica Triestina)

48

1) Rossella Boccola (Judo Club Peschiera)

2) Matilda Avila (Decasport Torino)

3) Ylenia Monacò (Fitness Club Nuova Florida)

3) Cecilia Tognoni (Judo Carrara)

18) Asia Lorenzon (Pol. Tamai Judo)

52

1) Federica Silveri (Banzai Cortina Roma)

2) Tea Patri (Pro Recco Judo)

3) Fabiana Bergamelli (Judo Bergamo)

3) Marcella Costa (Hydra Sport Pa)

17) Asia Golosetti (Kuroki Tarcento)

57

1) Giovanna Fusco (Nippon Club Napoli)

2) Michelle Kamano (Dlf Yama Arashi Udine)

3) Sara De Marco (Kodokan Mangiarano Cs)

3) Flavia Favorini (Judo Frascati)

18) Sara Furlani (Sport Team Udine)

63

1) Elisa Toniolo (Ginnastica Triestina)

2) Martina Esposito (Star judo Club)

3) Camilla Calvano (Akiyama Settimo)

3) Chiara Mion (Kodokan Maserada)

5) Arianna Stacco (Dlf Yama Arashi Udine)

70

1) Claudia Cerutti (Judo Invorio)

2) Betty Vuk (Judo Club Tolmezzo)

3) Elena Andreoli (Pol. Prati Fornola)

3) Laura Dragoni (Judo Club Cernusco)

7) Desirè Sterle (Muggesana Ts)

+70

1) Vanessa Origgi (Virtus Arosio)

2) Sabrina Prinzi (Banzai Cortina Roma)

3) Chiara Dallatana (Cus Parma)

3) Erica Taffarel (Kodokan Vittorio Veneto)

7) Gaia De Nardo (Judokay Gemona)

Società

1) Ginnastica Triestina, 22

2) Banzai Cortina Roma, 22

3) Judo Invorio, 18

5) Dlf Yama Arashi Udine, 12

12) Judo Club Tolmezzo, 8

Quinto posto di Luca Pigozzo e Mattia Zarabara ai Tricolori U15 maschili

Ostia, 7 dicembre 2014. Due quinti e due settimi posti per gli Under 15 FVG nel PalaPellicone a Ostia in occasione del campionato italiano Esordienti B (under 15) maschile. Ad un passo dal podio sono arrivati Luca Pigozzo del Judo Club San Vito negli 81 kg e Mattia Zarabara del Judo Club Tolmezzo nei +81 kg, mentre Riccardo Lagni dello Skorpion Pordenone e Kenny Komi Bedel del Villanova si sono classificati al settimo posto rispettivamente nei 45 e 66 kg. All’Akiyama, con cinque medaglie (un primo, un secondo, tre terzi posti) il primato fra le società. Oggi le gare femminili.

40

1) Simone Maria Corrao (Banzai Cortina Roma)

2) Thomas Venables (Le Sorgive Mantova)

3) Matteo Nicoletti (Akiyama Settimo)

3) Davide Serrami (Akiyama Settimo)

13) Filippo Laudani (Dlf Yama Arashi Udine)

45

1) Leo Valeriani (Cus Parma)

2) Andrej Ferro (Fitness Club Nuova Florida)

3) Marco Viani (Ok Club Judo Imperia)

3) Alessandro Bosis (Centro Judo Como)

7) Riccardo Lagni (Skorpion Pordenone)

50

1) Luca Rubeca (Akiyama Settimo)

2) Aaron Mancori (Fitness Club Nuova Florida)

3) Edoardo Mella (Akiyama Settimo)

3) Michele Ronzoni (Shentao Bergamo)

10) Francesco Cargnelutti (Kuroki Tarcento)

55

1) Alberto Sardi (Judo Treviso)

2) Flavio Frasca (Polisportiva Ottavia)

3) Cristiano Grimaudo (Omnia Sporting Trapani)

3) Andrea Spicuglia (Accademia Torino)

34) Federico Lo Gatto (Sport Team Udine)

34) Alessio Piacentini (Muggesana)

60

1) Nicolò Gambino (Judo Kumiai)

2) Giuseppe Burrascano (Yama Arashi Messina)

3) Davide Venitucci (Fitness Club Nuova Florida)

3) Pasquale Sciacovelli (Kankudai Bari)

11) Jacopo Mauro Giurano (Shimai Dojo Fagagna)

17) Francesco Pizzati (Dlf Yama Arashi Udine)

66

1) Alessandro Magnani (Kyu Shin Do Kai Parma)

2) Andrea Carbone (Judo Fuorigrotta)

3) Edoardo Sansone (Judo Team Sicilia)

3) Francesco Agostino (Pro Recco Judo)

7) Kenny Komi Bedel (Villanova)

73

1) Mattia Prosdocimo (Judo Vittorio Veneto)

2) Michele Valeri (Judo Gattinara)

3) Emanuele Coppola (Olimpica Judo Bellizzi)

3) Matteo Formica (Ok Club Judo Imperia)

17) Francesco Sanapo (Villanova)

81

1) Giuseppe Verbicaro (Judo Castelletto)

2) Christian Storto (Akiyama Settimo)

3) Samuel D’Aloia (Fitness Club Nuova Florida)

3) Giovanni Locanto (Judo Calabro Crotone)

5) Luca Pigozzo (Judo Club San Vito)

+81

1) Enrico Bergamelli (Judo Dinamica Bergamo)

2) Stefano Melis (Judo Kumiai Torino)

3) Davide Bernard (Judo Limana Belluno)

3) Michal Borucki (Judo Musashi Roma)

5) Mattia Zarabara (Judo Club Tolmezzo)

Società

1) Akiyama Settimo, 36

2) Fitness Club Nuova Florida, 32

3) Judo Kumiai Torino, 18