vai al vecchio sito

Day 7 novembre 2014

Promossa a Trieste “La conoscenza della legittima difesa nelle scuole”

Trieste, 7 novembre 2014. Si è concluso nei giorni scorsi il corso di avviamento al Metodo Globale di Autodifesa, curato dall’Accademia Jujitsu Trieste, che ha impegnato per due settimane le classi miste del Liceo Scientifico Guglielmo Oberdan a Trieste. Alla sua seconda esperienza, il progetto ha coinvolto gli studenti sulle tematiche di legittima difesa nel rispetto dell’Art. 52 del Codice Penale, che regolamenta la difesa personale in Italia. Diciotto le classi prime e seconde coinvolte per totale 460 studenti dimostratisi fin da subito attenti ed incuriositi. Fattori evidenziati anche dalla moltitudine di domande formulate durante il corso e dall’entusiastica messa in pratica delle tecniche base del MGA, sistema difensivo di origine marziale promosso dalla FIJLKAM (Federazione Italiana Judo Lotta e Arti Marziali). Tra gli obiettivi del progetto, insegnare ai ragazzi che è possibile dire NO alla violenza, a prevenirla, evitarla e se proprio NECESSARIO a fronteggiarla. Le lezioni sono state intese a far comprendere che ai problemi correlati agli atti di prepotenza, violenza e bullismo possono prospettarsi più soluzioni. Curiosità e partecipazione anche da parte degli insegnanti dello stesso istituto, attivamente coinvolti nelle sessioni dirette dall’Insegnante Tecnico Giuseppe Bellafiore e dimostratisi ancora una volta entusiasti quanto i ragazzi. “L’educazione alla sicurezza è sicuramente uno dei migliori investimenti che Scuole ed Istituti possano mettere in atto per aspirare allo sviluppo di una società migliore ed è questo il motivo per cui ci stiamo attivando in qualità di associazione sportiva – come ha dichiarato l’Istruttore Giuseppe Bellafiore – affinché si possa replicare l’iniziativa anche in altre sedi scolastiche locali”. Il Fiduciario Regionale MGA, ha espresso soddisfazione per l’ottimo lavoro di promozione svolto dalla società sportiva in questione, ricordando che in termini di MGA la Federazione ha in atto diverse convenzioni con enti civili e militari e che all’occorrenza è in grado di fornire opportune credenziali da poter presentare alle istituzioni locali.

1653491_10203073474859575_757090711762655359_n10530756_10203073475659595_3394893693224916117_n