vai al vecchio sito

Day 9 luglio 2014

Concorso per tesi di laurea: Sport e Disabilità

Spilimbergo, 9 luglio 2014. L’associazione Lega Italiana Handicap ONLUS sez. di Maniago (Pn) ha indetto un concorso in cui sono ammessi lavori in forma cartacea, multimediale, tesi di laurea, studi di fattibilità e progetti o lavori di altra natura riguardanti il tema: “Sport e Disabilità”. Vedi bando allegato.

Friuli Venezia Giulia, isola felice dello sport in Italia

Trieste, 9 luglio 2014. Per quanto riguardo lo sport, il Friuli Venezia Giulia è un’isola felice rispetto al resto d’Italia. Ad affermarlo è Giorgio Brandolin, il presidente regionale del Coni in occasione del secondo Consiglio Regionale del Coni svolto nella struttura della Ge.Tur. a Lignano. “Non solo abbiamo un’ottima copertura contributiva regionale in materia di promozione sportiva, quindi per le manifestazioni – ha detto Brandolin – ma anche per quanto riguarda l’impiantistica sportiva. Da qui un dato assolutamente insindacabile: a fronte di una spesa pro capite nazionale di € 1,65 per lo sport (fonti ufficiali fornite dagli Assessorati allo Sport Regionali in occasione del recentissimo convegno ad Ancona) il FVG si colloca al 4° posto con € 10,68, superata solo da Valle D’Aosta, Trento e Bolzano”. Brandolin inoltre, ha aggiornato il Consiglio sui recenti impegni assolti dal Coni Fvg, con le partecipazioni ai convegni a Rovereto sui progetti nazionali di promozione sportiva nelle scuole primarie, a Roma sui progetti a carattere sociale denominati “Sport e Integrazione” ed in particolare ad Ancona, nel convegno “Leggi Regionali sullo Sport a Confronto” dove la disamina della vastissima e diversificata legiferazione è stata attenta e approfondita. Aggiornamenti anche sulle nuove “linee guida regionali per l’accreditamento dei soggetti erogatori dei corsi di BLSD a personale non sanitario” (Delibera Giunta Regionale FVG n. 1014 del 30 maggio u.s.) e sulla normativa per gli adempimenti sulla privacy (D. Lgs 196/03), quindi Brandolin ha portato a conoscenza del consiglio sulla prossima sottoscrizione di un importante protocollo d’intesa tra il Coni FVG e l’Agenzia delle Entrate Regionale, iniziativa che nasce con il proposito d’istituire un tavolo regionale di confronto teso a migliorare conoscenze ed operatività della realtà sportivo-dilettantistica. Un accordo di prevenzione (la sottoscrizione è fissata a fine luglio), in cui il Coni FVG, rappresentando il mondo sportivo, stringerà con l’Agenzia, filtrando e raccogliendo quesiti, chiarimenti e approfondimenti. L’accordo, è stato precisato, non interferirà sulle pendenze in corso. Ringraziati il presidente Ge.Tur. Giancarlo Cruder ed il Direttore Furio Cepile per l’ospitalità, è intervenuto l’Assessore Regionale allo Sport Gianni Torrenti che ha informato sulle modifiche (in fase di approvazione da Giunta e Consiglio FVG) sulla famosa legge 8/2003 che regola tutto il mondo sportivo organizzato, dalle manifestazioni sportive all’impiantistica. “Si vuole arrivare – ha detto Torrenti – ad una legge che non lasci spazio alle interpretazioni soggettive dei singoli”, come l’autocertificazione attualmente richiesta sulle manifestazioni sportive attraverso la compilazione dei 10 parametri, ma anche compensare l’assenza di effettive distinzioni fra competizioni sportive (agonistiche o amatoriali) o semplici manifestazioni di promozione sportiva. Possibili novità anche sull’impiantistica sportiva, con la possibilità ai “gestori degli impianti”, le ASD, di richiedere degli interventi economici, per l’adeguamento delle attrezzature sportive imposte dalle FSN, bypassando l’ostacolo del patto di stabilità cui devono sottostare i Comuni proprietari degli impianti.