vai al vecchio sito

Day 11 maggio 2014

Luri Meret d’argento a Teplice, Tosolini è bronzo a Londra

Udine, 11 maggio 2014. È uno splendido secondo posto quello che la tarcentina Soraya Luri Meret ha conquistato a Teplice, in repubblica Ceka nell’European Cadets Cup cui hanno partecipato 442 atleti di trenta nazioni. Per l’azzurra del Judo Kuroki Tarcento si è trattato di una vera e propria marcia trionfale, cadenzata dagli ippon messi a segno inesorabilmente nei tre match, con Michaela Rehnova (Cze), Lauren Hawkins (Gbr), Valeriya Vakarchuk (Blr), che l’hanno accompagnata alla finale dei 70 kg. Nulla da fare invece, con la turca Semanur Erdogan, che si è aggiudicata meritatamente la medaglia d’oro, ma il risultato incassato da Soraya Luri Meret a Teplice è positivo e ne conforta le ambizioni. Un’altra splendida medaglia, in questo caso di bronzo, l’ha conquistata l’udinese Ermes Tosolini a Londra in occasione dell’European Cup Senior che ha registrato la presenza di 264 atleti da 27 nazioni. Il terzo posto di Tosolini è maturato al termine di cinque match, caratterizzati dalle vittorie su Kenneth Henneveld (Ned), Jordan Amoros (Fra), Ludovic Cavallera (Fra) e, dopo la sconfitta in semifinale con Kunter Rothberg (Est), su Arthur Clerget (Fra). Ha gareggiato a Londra nei 66 kg anche Gino Gianmarco Stefanel ed è stato sconfitto da Azema (Fra) e Martin (Gbr). Si è classificato al settimo posto nei 66 kg invece, l’udinese del Dlf Yama Arashi Matteo Medves, che ha gareggiato a Kaunas (Ltu) nell’European Cup junior (330 atleti, 22 nazioni) disputando cinque match ed ottenendo tre vittorie. Altre due medaglie per i colori friulani le hanno conquistate gli atleti del Judo Club Tolmezzo che hanno partecipato al Trofeo Città de L’Aquila, prova valida per il Trofeo Italia riservato agli esordienti B e che ha registrato i terzi posti negli 81 kg di Mattia Zarabara e nei 70 kg di Betty Vuk. Una buona gara anche per Federico Lo Gatto dello Sport Team Udine che ha concluso settimo nei 50 kg.

Ginnastica Triestina a L’Aquila, oro Toniolo, argento Visentin, bronzo Musizza

Trieste, 11 maggio 2014. Tre atlete per tre medaglie, di cui una d’oro con Elisa Toniolo, una d’argento con Cristina Visentin ed una di bronzo con Beatrice Musizza. È stato questo il brillante risultato che la Ginnastica Triestina ha ottenuto nel 16° Trofeo Città di L’Aquila, tappa del circuito nazionale riservato agli esordienti B denominato Trofeo Italia. Un percorso netto è stato quello di Elisa Toniolo nei 63 kg, tre match e tre vittorie su Martina Esposito (Star Napoli), Liuba Bondi (Fujiyama Velletri) e Caterina Mazzotti (Team Romagna), mentre Cristina Visentin dopo due vittorie nei 44 kg su Martina Tanieli (Budokan Lecce) e Viola Bertora (Kyu Shin Do Kai Parma), è stata sconfitta in finale da Anita Zamponi (Mestre 2001). Due vittorie ed una sconfitta anche per Beatrice Musizza nei 40 kg, ma dopo il successo su Michela Marzulli (Judo Andria), è stata sconfitta in semifinale da Martina De Blasio (Fitness Roma) aggiudicandosi poi la finale per il bronzo su Luna Prova (Judo Peschiera). Con tre sole atlete il team triestino si è piazzato quinto nella classifica per società con 24 punti, preceduto dal Fitness Club Roma (11 atleti), Akiyama Settimo (12), Banzai Cortina Roma (10) ed il Kumiai Torino che, con 11 atleti, di punti ne ha messi assieme 26.