vai al vecchio sito

Day 29 marzo 2014

Tricolori U21, doppio oro per Dojo Equipe e FFGG, ma vince l’Akiyama

Fidenza, 29 marzo 2014. Doppio oro a Fidenza per Dojo Equipe Bologna (Ares Zanella e Lorenzo Soverini) e Fiamme Gialle Roma (Alessandro De Luca e Andres Felipe Moreno) nella gara maschile del campionato italiano juniores. Ma il doppio exploit non è bastato per meritare il vertice della classifica per società, che ha visto l’Akiyama Settimo al primo posto con un oro (Manuel Lombardo), un argento (Alessandro Bergamo) e un bronzo (Christian Comotti) e l’Airon Judo 90 Furci Siculo al secondo, con l’identico score (Elios Manzi primo, Angelo Pantano secondo, Lorenzo Rigano terzo), mentre il Dojo Equipe Bologna si è dovuto accontentare della terza piazza e le Fiamme Gialle della quarta. Pubblico in estasi per il beniamino del Kyu Shin Do Kai Parma, Jacopo Cavalca, primo nei 66 kg ed applausi a scena aperta anche per Mattia Riva dell’Ok Imperia, neo campione nei 100 kg. Domenica si assegnano i titoli femminili.

55

1) Manuel Lombaro (Akiyama Settimo); 2) Angelo Pantano (Airon Judo 90 Furci Siculo); 3) Angelo Vilardo (Koizumi Scicli) e Emilio Verrucchi (Geesink Team)

60

1) Elios Manzi (Airon Judo 90 Furci Siculo); 2) Alessio Bruno (Fitness Club Nuova Florida); 3) Matteo Ballabio (Geesink Team) e Mario Petrosino (Star Judo Club)

66

1) Jacopo Cavalca (Kyu Shin Do Kai Parma); 2) Mattia Redaelli (Isao Okano Club 97); 3) Biagio Stefanelli (Nippon Club Napoli) e Matteo Medves (Dlf Yama Arashi Udine)

73

1) Alessandro De Luca (Fiamme Gialle Roma); 2) Leonardo Casaglia (Judo Grosseto); 3) Edoardo Bucci (Banzai Cortina Roma) e Gabriele Melegari (Kyu Shin Do Kai Parma)

81

1) Ares Zanella (Dojo Equipe Bologna); 2) Alessandro Bergamo (Akiyama Settimo); 3) Lorenzo Rigano (Airon Judo 90 Furci Siculo) e Ettore Guarnaccia (Ok Imperia)

90

1) Lorenzo Soverini (Dojo Equipe Bologna); 2) Davide Pozzi (Pol. Besanese); 3) Alessandro Valentini (Nobel Roma) e Christian Comotti (Akiyama Settimo)

100

1) Mattia Riva (Ok Imperia); 2) Luca Galbiati (Samurai Milano); 3) Claudio Pepoli (Preneste Castello) e Ciro Busto (Forza e Costanza Brescia)

+100

1) Andres Felipe Moreno (Fiamme Gialle Roma); 2) Alessandro Graziano (Team Romagna); 3) Nicola Becchetti (Kodokan Fratta) e Dario De Angelis (Nobel Roma)

Società: 1) Akiyama Settimo, 34; 2) Airon Judo 90 Furci Siculo, 28; 3) Dojo Equipe Bologna, 24