vai al vecchio sito

Day 15 marzo 2014

Quattro ori per l’Italia di kata all’EJU Tournament di Pordenone

Pordenone, 15 marzo 2014. Austria, Belgio, Croazia, Francia, Germania, Svizzera, oltre all’Italia, hanno preso parte all’Europa Cup di Pordenone. Successo azzurro in tutti i kata, ad eccezione del nage, dove i Belgi Jean Philippe Gilon – Nicolas Gilon hanno avuto la meglio per 7 punti sugli azzurri Mauro Collini – Tommaso Rondinini. Nel katame no kata successo, sempre per 7 punti, di Andrea Fregnan e Stefano Moregola sugli altri azzurri Stefano Proietti – Alessandro Varazi, mentre nel kime Andrea Giani Contini e Giuseppe Di Stefano si sono imposti per soli tre punti su Giacomo De Cerce – Pierluca Padovan. Nel ju no kata, Alessandro Gavin e Giovanni Enriore hanno superato di misura (3 punti) la coppia croata Zoran Grba – Sandra Ursicic. Infine, la gara tutta in azzurro del Kodokan goshin jutsu ha visto la netta affermazione del duo Ubaldo Volpi – Maurizio Calderini. Le coppie Ubaldo Volpi e Maurizio Calderini (Kodokan Goshin Jutsu), Alessandro Gavin e Giovanni Enriore (Ju No Kata), Andrea Fregnan e Stefano Moregola (Katame No Kata) e Andrea Giani Contini e Giseppe Destefano (Kime No Kata) con la vittoria nell’Europa Cup di Pordenone hanno conquistato anche il posto nella squadra per i Campionati Europei di Lignano Sabbiadoro. Domani al via il Trofeo Villanova, Grand Prix d’Italia di kata, con 68 coppie iscritte.

RISULTATI