vai al vecchio sito

Day 28 gennaio 2014

Grand Prix di kata a Giaveno, ritorno d’oro per Sato-Sacilotto

Udine, 28 gennaio 2014. Sorprese a Giaveno nel primo Gran Prix Nazionale di kata del 2014, che ha visto 73 coppie in gara e la partecipazione di Francia, Svizzera, Giappone. Nel nage no kata, i Romagnoli Mauro Collini e Tommaso Rondinini (Judo Club Brighella) hanno vinto l’oro, mentre i favoriti Andrea Furchì e Michele Battorti (Polisportiva Villanova) si sono fermati al terzo posto. Vittoria a sorpresa anche nel katame no kata, dove Andrea Fregnan e Stefano Moregola (Eurobody Porto Viro), bronzo mondiale a Kyoto, sono stati superati da Stefano Proietti e Alessandro Varazi (Ushijima Perugia). Pronostici disattesi anche nel kime no kata, con l’ottima vittoria di Andrea Gianicontini e Giuseppe Destefano (Doshin Firenze), mentre i favoriti Giacomo De Cerce e Pierluca Padovan (Takano Dojo Milano) hanno chiuso al terzo posto. Alessandro Gavin e Giovanni Enriore (Fujiyama Dojo Sugiyama Torino) hanno invece vinto il ju no kata, superando la coppia giapponese Imadachi Atsuko – Yokohama Etsuko. Le nipponiche hanno poi vinto  sia il Koshiki no kata che l’Itsutsu no kata. Infine, ritorno alle gare vincente per Marika Sato e Alfredo Sacilotto (Judo Kuroki), che si sono aggiudicati il Kodokan goshin jitsu.

Classifiche:

Nage No Kata – 1° Mauro Collini – Tommaso Rondinini, 2° Edoardo e Luigi Rizzo, 3° Alessandro Furchì-Michele Battorti

Katame No Kata – 1° Stefano Proietti – Alessandro Varazi, 2° Andrea Fregnan – Stefano Moregola, 3° Micaela Costa – Andrea Sudetti

Kodokan Goshin Jutsu – 1° Marika Sato – Alfredo Sacilotto, 2° Marco Dotta – Marco Durigon, 3° Livio Grillo – Alberto Nota

Kime No kata – 1° Andrea Gianicontini – Giuseppe Destefano, 2° Roberto Gabutti – Ezio Centolanze, 3° Giacomo De Cerce – Pierluca Padovan

Ju No Kata – 1° Alessandro Gavin – Giovanni Enriore, 2° Imadachi Atsuko – Etsuko Yokoyama, 3° Antonio Mavilia – Marco Russo

Itsuzunu Kata – 1° Etsuko Yokoyama – Atsuko Ihadate; 2° Sergio Rizzi – Valter Sella, 3° Stefano Proietti – Alessandro varazi

Koshiki No Kata – 1° Etsuko Yokoyama – Atsuko Ihadate, 2° Gavino Piredda – Monica Piredda, 3° Antonino Saporito – Cristofer Fasolin

Risultati