vai al vecchio sito

Day 10 dicembre 2013

Veccia (1°), Maganuco e Corbatto (terze) sul podio del Gran Premio Giovanissimi a Ostia

2013 12 08 Maganuco Subotic CorbattoUdine, 9 dicembre 2013. Il triestino Andrea Veccia ha conquistato la medaglia d’oro a Ostia in occasione del Gran Premio Giovanissimi di karate riservato agli Esordienti A, mentre Federica Maganuco e Melanie Corbatto si sono messe al collo la medaglia di bronzo per il Karate Club 2003 di San Pier d’Isonzo. La vittoria, per il portacolori dell’Area Shotokan Trieste, è stata ottenuta nel kumite (combattimento), categoria al limite degli 83 kg e si è lasciato alle spalle Jonathan Napoleano del Musokan Caserta ed al terzo posto, Alessandro Carpico del Fujiyama Velletri e Leonardo Dei del Shotokan Firenze. Per il club triestino guidato da Fulvio Delise, che ha ottenuto anche il settimo posto nei 55 kg con Cristiano Delise, la soddisfazione è stata coronata dal quarto posto nella classifica per società del kumite alle spalle di Shirai Salerno, Shizoku Avellino e Master Rapid Brescia, ma davanti ad altre 97 società. Federica Maganuco e Melanie Corbatto hanno meritato il terzo posto rispettivamente nei 37 e 60 kg ed è un’altra bella soddisfazione per Miodrag Subotic, direttore tecnico del Karate Club 2003, che ha scalato anche la classifica per società femminile del kumite fino al quarto posto, lasciandosi alle spalle altri settanta club. Per Federica Maganuco è stata la conferma del terzo posto già ottenuto nel 2012 e, nonostante la sconfitta iniziale con Alessia Nardi, fiorentina che si è aggiudicata il titolo, nei recuperi l’isontina è stata implacabile esprimendo eleganza e tecnica. Anche Melanie Corbatto è stata sconfitta da una fiorentina, Eva Pieri, che poi ha vinto il titolo, ma è accaduto dopo tre vittorie e per salire sul podio ha poi superato soltanto un’altra sfida con la padovana Sofia Rampazzo. Da segnalare infine l’undicesimo posto di Andrea Beltramini del Bushido Dojo Udine.