vai al vecchio sito

Day 21 novembre 2013

Da Trieste inizia l’addestramento di karate dell’Esercito

Trieste, 21 novembre 2013. Il Karate Do Trieste si prenderà cura dell’addestramento per gli operatori del Reggimento “Piemonte Cavalleria” di stanza a Villa Opicina (Trieste). L’accordo, raggiunto nell’ambito delle iniziative intraprese dallo Stato Maggiore dell’Esercito in collaborazione con la FIJLKAM, è stato stretto mercoledì 20 novembre nell’attrezzatissima Caserma di Villa Opicina fra Anna Devivi, direttore tecnico del club triestino ed il Comando del Reggimento Piemonte Cavalleria rappresentato dal Maggiore Giuseppe Vadalà ed il Tenente Colonello Antonio Nunziata. Al Karate Do Trieste va riconosciuto il merito di essersi attivata come prima società di karate del Friuli Venezia Giulia e, certamente, fra le primissime in Italia a mettersi a disposizione di un progetto che “riempie di legittimo orgoglio tutto il mondo federale – come ha affermato il segretario generale FIJLKAM, Domenico Falcone – che vede confermato il proprio ruolo guida nell’ambito degli sport di combattimento”. Nella foto scattata mercoledì 20 novembre nella caserma a Villa Opicina si vedono l’istruttore Paolo Perucci, il maggiore Giuseppe Vadalà, il tenente colonnello Antonio Nunziata, il Maestro Anna Devivi, l’istruttore Paolo Maietta, il maresciallo De Filippis e l’istruttore Lucio Marcovich.