vai al vecchio sito

Day 11 settembre 2013

Bartole e Marchiò in azzurro per il loro primo Grand Prix

Trieste, 11 settembre 2013. Trecento atleti da quaranta nazioni saranno impegnati sabato 14 e domenica 15 settembre nel Centar Zamet a Rijeka per il Grand Prix Senior, la prima manifestazione valida per la qualificazione olimpica che viene organizzata in Croazia. In gara ci saranno ben dieci atleti che sono saliti sul podio dei campionati del mondo conclusi due settimane fa a Rio de Janeiro, ma ci saranno anche le triestine Anna Bartole ed Elisa Marchiò, che fanno parte della squadra azzurra composta da quattordici atleti e che sarà guidata dal direttore tecnico nazionale, il “triestino” Raffaele Toniolo. Una partecipazione, quella delle due triestine, ad altissimo livello che giunge in un anno importante e che ha già regalato ad entrambe il primo tricolore assoluto in aprile a Catania e, fra le altre cose, anche un secondo posto nell’European Cup a Londra in maggio per Anna Bartole, ventidue anni appena compiuti (il 7 settembre) ed un terzo posto ai Mondiali militari ad Astana in luglio per Elisa Marchiò, che ne compirà ventuno il 27 ottobre. “Indubbiamente il Grand Prix è una gara di livello superiore a quelle fatte fin’ora – ha detto Raffaele Toniolo – ma Anna ed Elisa si sono preparate con puntualità ed impegno per questo appuntamento ed è condivisibile il proposito di ben figurare che si sono poste”. Sull’esperienza di questi primi sei mesi da DTN, Toniolo ha aggiunto: “Ho cercato anzitutto di costruire il migliore rapporto possibile con i collaboratori e gli allenatori in modo da poter condividere un programma ambizioso dal 2014 ed iniziare ad ottenere risultati migliori”.