vai al vecchio sito

Month settembre 2013

Trasferta Lubiana per Mondiali Juniores

Udine, 30 settembre 2013. A fine ottobre si svolgeranno a Lubiana (Slo) i Mondiali Juniores, opportunità per assistere ad un appuntamento agonistico ai massimi livelli. Per questo motivo il CR ha scelto di organizzare una trasferta per la giornata di domenica 27 ottobre. Nell’allegato tutte le informazioni. In relazione alle adesioni ed alla disponibilità dei posti, l’invito a partecipare è esteso anche al CR Veneto ed ai CP di Trento e Bolzano.

A Spilimbergo l’Akiyama spodesta il Leanyvari nel Memorial Tiberi

Spilimbergo, 29 settembre 2013. Gli ungheresi del Leanyvari hanno vinto la quarantanovesima edizione del Trofeo Città del Mosaico e portano così a nove la striscia di successi consecutivi nella gara organizzata dal Fenati Spilimbergo riservata alle classi maschili. Ma la notizia è che il primo posto nel 33° Memorial Tiberi è andato all’Akiyama Settimo Torinese. Nel Tiberi, infatti, versante femminile dei tornei spilimberghesi, il team ungherese vantava una serie si successi consecutivi da record, che si protraeva fin dal 1995: diciotto! I torinesi dell’Akiyama hanno posto termine ad una supremazia lunghissima, lasciandosi il Leanyvari alle spalle, distanziato di dieci punti per un secondo posto che, mai come in questo caso, sa di sconfitta. I team regionali si sono messi in evidenza in più occasioni, evidenziati nella classifica per società del Memorial Tiberi con il quarto posto del Dlf Yama Arashi, il sesto del Dojo Sacile ed il nono della Polisportiva Villanova.

– Risultati Tiberi

– Risultati Mosaico

Regolamento Lotta, aggiornamento dopo Mondiali Bucarest

Ostia, 27 settembre 2013. Come previsto, prima dei Mondiali sono state apportate ulteriori modifiche al regolamento.
In allegato la nuova revisione del documento affinchè venga distribuita ai Comitati Regionali ed alle Società.

Modifiche regolamento lotta

Tutti i pre-iscritti ai Tornei di domenica 29 settembre a Spilimbergo

Udine, 25 settembre 2013. Si pubblica l’elenco degli atleti pre-iscritti al Memorial Tiberi ed al Trofeo Città del Mosaico in programma a Spilimbergo domenica prossima.

On-line la Circolare Judo n. 46

Udine, 25 settembre 2013. Alla sezione Circolari del settore Judo è possibile consultare il documento n. 46 del 24 settembre che tratta Corso di aggiornamento Insegnanti Tecnici 2013 – FVG – Seconda parte e Corso di Formazione Aspiranti allenatori e passaggio dan.

Clicca QUI per accedere direttamente

Mondiali di kata, Italia a Kyoto con sei coppie

Kata Kyoto 2013Ostia, 23 settembre 2013.  Sono sei le coppie italiane che affronteranno la trasferta in Giappone, in occasione del Campionato del Mondo che si terrà a Kyoto il 19-20 ottobre. La comunicazione, anticipata ieri al termine del campionato italiano a Catania, è stata ritoccata dopo l’accertamento di disponibilità delle sette coppie aventi diritto che, a questo punto, sono le seguenti: Ilaria Sozzi – Marta Frittoli (Ju no kata), Andrea Fregnan – Stefano Moregola e Valter Sella – Sergio Rizzi (Katame no kata), Rocco Romano – Gaetano Castanò e Giacomo De Cerce – Pierluca Padovan (Kime no kata), Mauro Collini – Tommaso Rondinini (Nage no kata). La delegazione italiana sarà accompagnata dai consiglieri federali Stefano Stefanel (capodelegazione) e Giovanni Strazzeri (arbitro).

Aggiornamento MGA a Ciconicco per quaranta tecnici

Udine, 23 settembre 2013. L’aggiornamento per i tecnici MGA si è tenuto sabato scorso, 21 settembre, a Ciconicco di Fagagna e ha registrato la partecipazione di una quarantina di esperti coordinati dal Fiduciario regionale Claudio Valentini.

Cos’è il Metodo Globale di Autodifesa (M.G.A.)?

È un programma tecnico multidisciplinare elaborato dalla Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali (FIJLKAM), per mettere a disposizione dei praticanti un ‘sistema’ di difesa basato su una sintesi di tecniche delle discipline di combattimento. Il Metodo nasce dall’esperienza di tecnici provenienti dalle diverse discipline FIJLKAM, in particolare da quelli delle Forze di Polizia e Forze Armate, che hanno contribuito alla stesura finale del programma. Il metodo si articola su tecniche efficaci per neutralizzare uno o più avversari, suggerisce il giusto atteggiamento mentale per superare le situazioni di emergenza limitando i danni per sé e l’aggressore. Il principio si valorizza in particolare nella consapevolezza, dato che la persona aggredita è messa nelle condizioni di contenere la reazione all’intensità dell’azione dell’aggressore, così infatti prescrive la legge, che punisce l’utilizzo eccessivo delle tecniche di difesa personale. Adottato da diversi Corpi di Polizia Locale, Guardia di Finanza, Guardia Costiera e Corpi Militari, MGA sarà impiegato anche nel corso di autodifesa per donne organizzato dal “Gruppo operatrici antiviolenza e progetti” (Goap), dal Comando della Polizia Locale e dal Comune di Trieste.

Tricolori di kata a Catania, oro e bronzo FVG con Furchì-Battorti e Calà-Polo

Catania, 22 settembre 2013. Un oro ed un bronzo per il Friuli Venezia Giulia a Catania, dove si è disputato il campionato italiano di kata. La coppia isontina composta da Alessandro Furchì e Michele Battorti, che difende i colori della Polisportiva Villanova ha conquistato il titolo italiano nel Nage no kata, mentre i friulani Enzo Calà e Fabio Polo, in forza al Kuroki Tarcento, si sono classificati al terzo posto nel Kodokan goshin jitsu. Anche grazie a questo risultato, Furchì-Battorti e Calà-Polo si sono classificati al primo posto dei rispettivi kata nel circuito tricolore Grand Prix, ottenendo fra l’altro la convocazione per il Campionato del Mondo in programma a Kyoto il 19-20 ottobre, onore per pochissimi dato che il regolamento consente l’iscrizione ad un massimo di sette coppie per nazione. E due appartengono al Friuli Venezia Giulia.

Ultim’ora, Tricolori Kata variazione Palasport

Ostia, 20 settembre 2013. A causa dell’inagibilità del Palazzetto “Rosario Livatino” per alloggio ad extracomunitari, abbiamo spostato la sede della gara AL PALA ARCIDIACONO (CUS CATANIA) in Via Santa Sofia n.113.

Per qualsiasi informazione telefonare al 3476697880 (Giovanni Strazzeri) o al responsabile trasporti come scritto sulle INFO del sito Federale

Alleghiamo la mappa

Cordiali saluti
FIJLKAM – Area Sportiva Judo

Tricolori di kata a Catania, ottanta coppie per cinque titoli

Udine, 18 settembre 2013. Sono ottanta le coppie che hanno confermato la presenza domenica 22 settembre a Catania per disputare la finale del campionato italiano di kata. Si tratta delle coppie migliori per ciascuno dei cinque kata in programma e che, sulla base dei risultati ottenuti nel 2013, hanno acquisito il diritto ad esibirsi in occasione della massima manifestazione tricolore ed alla vigilia del campionato del mondo in programma a Kyoto (19-20 ottobre). La manifestazione organizzata dalla società Dynamic Center Gravina di Catania con la collaborazione del Comitato regionale della Sicilia è ospitata nel Palalivatino a Cannizzaro Acicastello e si svolge in due fasi con inizio alle 9 (Kime no kata, Katame no kata, Ju no kata) ed alle 13 (Nage no kata, Kodokan goshin jitsu). L’elenco delle coppie.

KIME NO KATA (12) – Inizio ore 9.00

Andrea Faccioli – Alessandro Costantini

Rocco Romano – Gaetano Castanò

Lucio Luceri – Luigi Zito

Giacomo De Cerce – Pierluca Padovan

Katia Scapazzoni – Sofia Roncone

Vincenzo Perri-Antonio Cartellà

Riccardo Terrasi – Giovanni Gandolfo

Andrea Giani Contini – Giuseppe Destefano

Diego Vicentini – Giulio Gainelli

Marino Gregori – Michela Tarlao

Carlo Valle – Mirko Rossini

Mourard El Mahdi – Alessandro Fontani

KATAME NO KATA (17) – Inizio ore 9.00

Andrea Fregnan – Stefano Moregola

Elio Paparello – Nicola Ripandelli

Micaela Costa – Andrea Sudetti

Valter Sella – Sergio Rizzi

Dario Gianoglio – Daniele Vezza

Stefano Proietti – Alessandro Varazi

Massimo Cester – Paolo Gasparotto

Michele Battorti-Mattia Tajariol

Donato Di Pierro – Giulio Valente

Francesco Bruno – Pietro Corcioni

Roberto Nulvesu – Mirko Corbia

Elio Paparello – Adriano Maiolino

Massimo Cester – Daniele Da Riol

Paolo Gasparotto – Mattia Tajariol

Marinella Bubnich–Davide Mauri

Nicola De Bartolo – Giulio Valente

Eugenio Ancona – Francesco Leoni

JU NO KATA (21) – Inizio ore 9.00

Antonio Mavilia – Giovanni Tomarchio

Antonino Saporito – Giovanni Enriore

Marco Calugi – Martina Calugi

Paola Di Luigi – Claudio De Angelis

Roberto Bibolotti – Luca Benelli

Monia Castelli – Sara Barboglio

Susan Ruddle – Davide La Motta

Laura Perotti – Matteo Antonelli

Erica Turbian – Elisa Biasutto

Federica Stocchino – Sara Agazzi

Antonella De Coppi – Fabiola Biasuzzi

Mauro Bisi – Stefania Martino

Antonio Mavilia – Marco Russo

Antonino Saporito – Cristopher Fasolin

Ilaria Sozzi – Marta Frittoli

Alessandro Gavin – Giovanni Enriore

Roberto Bibolotti – Luca Benelli

Elisa Pocaterra – Samantha Testa

Giuseppe Chiappella – Paolo Scarpa

Michele di Maria – Vittorio Scozzi

Laura Bugo – Carlotta Checchi

NAGE NO KATA (15) – Inizio ore 13.00

Diego Tommasi – Enrico Tommasi

Alessandro Furchì – Michele Battorti

Luigi Rizzo – Edoardo Rizzo

Mauro Collini – Tommaso Rondinini

Claudio Fontana – Fabio Parnigoni

Salvatore Amico – Angelo Rubino

Angelo Fuso – Cosimo Sicuro

Olegskiy Kretsu – Giulio Tomasini

Alessandro Bucer – Stefano Bucer

Elena Prato – Pietro Aldighieri

Michele Marogna – Michele Barbieri

Gianluca Giolino – Elena Cazzola

Luca Bernabè – Giovanni Coppola

Stefano Cesana – Tommaso Campanella

Anna Ferrarese – Anna Stella

KODOKAN GOSHIN JUTSU (14) – Inizio ore 13.00

Marco Dotta – Marco Durigon

Enzo Calà – Fabio Polo

Teodoro Argento – Luca Mavilia

Ubaldo Volpi – Maurizio Calderini

Livio Grillo – Alberto Nota

Luca Cavalleri – Stefano Dal Molin

Cesare Amorosi – Luca Mainardi

Antonio Tintori – Adriano Maiolino

Thomas Cantoni – Luca Torresin

Roberto Gabutti – Ezio Centolanze

Teresa Messere – Elisa Tanda

Francesco Bottalico – Vito Scavo

Federico Steccanella – Davide Martin

Giuseppe Maraschio – Francesco Palano