vai al vecchio sito

Day 15 maggio 2013

European Cup, 42 cadetti a Bielsko Biala

Ostia, 15 maggio 2013. Quarantadue azzurrini a Bielsko Biala, in Polonia, per disputare l’European Cadet Cup in programma sabato 18 e domenica 19 maggio. Si tratta di Elisa Adrasti, Anna Rita Campese, Elisa Guiso (44), Giulia Fent, Michela Fiorini, Simona Pollera, Alessia Ritieni, Valentina Tomaselli (48), Irene Boccia, Sofia Fiora, Francesca Giorda, Giulia Pierucci, Valentina varutti (52), Alessia Chiodi, Alessia Siena (57), Chiara Cacchione, Alice Cipriani (63), Costanza Busato, Federica Carta (70), Alice Dall’Agnol (+70), Alessio Fabbro, Fabrizio Magozzi, Matteo Pribaz, Eugenio Tassotto (50), Simone Castagnola, Tommaso Zuliani (55), Alessio Bruno, Jacopo Novasconi, Gabriele Schellino (60), Leonardo Casaglia, Andrea Fani, Fabio Spina, Gabriele Sulli (66), Giacomo Agostini, Niccolo Avallone (73), Federico Rollo, Lorenzo Todini, Francesco Maria Zema (81), Massimo Mancini (90), Tiziano Di Federico, Marco Truffo (+90).

Italia ambiziosa a Cottonera per gli Europei di kata

Kata European ChampionshipsOstia, 15 maggio 2013. Appuntamento sabato 18 e domenica 19 maggio a Cottonera (Malta) con il campionato d’Europa di kata. L’Italia è fra le favorite e si presenta con una squadra completa in tutte le componenti per salire anche in quest’occasione ai vertici del medagliere europeo. Sabato in programma l’assegnazione delle medaglie dei due gruppi con divisione in due classi d’età (under e over) e la domenica quelle dell’open, con le prime tre coppie di ciascuno dei due gruppi, ma anche medaglie per le European Cup riservate al Koshiki no kata ed al Judo Show. Così la delegazione italiana. Nage no kata: Diego Tommasi-Enrico Tommasi; Mauro Collini-Tommaso Rondinini (Cat. 1); Alessandro Furchì-Michele Battorti (Cat. 2); Katame no kata: Andrea Fregnan-Stefano Moregola (Cat. 1); Valter Sella-Sergio Rizzi; Stefano Proietti-Alessandro Varazi (Cat. 2); Ju no kata: Marco Calugi-Martina Calugi (Cat. 2); Kime no kata: Katia Scapazzoni-Sofia Ronconi; Riccardo Terrasi-Giovanni Gandolfo (Cat. 1); Rocco Romano-Gaetano Castanò; Giacomo De Cerce-Pierluca Padovan (Cat. 2); Kodokan goshin jitsu: Elena Cazzola-Alessandro Gavin; Enzo Calà-Fabio Polo (Cat. 1); Ubaldo Volpi-Maurizio Calderini; Marco Dotta-Marco Durigon (Cat. 2); Koshiki no kata European Cup: Gavino Piredda-Monica Piredda; Stefano Proietti-Alessandro Varazi; Antonino Saporito-Cristopher Fasolin; Judo Show European Cup: Team 1, Alessandro Bucer, Stefano Bucer, Alessandro Furchì, Edoardo Lapel; Team 2, Daniele Cubeda, Riziero Genovese, Carmelo Guglielmino, Edoardo Monaco, Fabio Musumeci, Giovanni Puglisi. Arbitri: Gian Piero Gobbi, Luigi Crescini, Carlo Camparo, Marco Migni. Capodelegazione è il maestro Stefano Stefanel.